VALGUARNERA CAROPEPE. Operazione della Polizia di Stato «Pecora nera»: deferiti in stato di libertà due dipendenti «infedeli» del Comune per i quali è stata disposta disposta dall’A.G. la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla P.G.

Nella mattinata del 19/12/2019, gli Agenti del Commissariato di P.S. di Piazza Armerina diretti dal dr. Giuliano Ciraldo, in esecuzione dell’ordinanza applicativa della misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Enna, hanno notificato il provvedimento a B.G. classe 1961, e B.S. classe 1954, indagati per reati inerenti la falsa attestazione in servizio e la truffa aggravata ai danni dello Stato.
In particolare, l’attività di indagine espletata dal personale della U.I.G.O.S. e della Polizia Scientifica del Commissariato di P.S. di Piazza Armerina, faceva emergere come i due dipendenti del Comune di Valguarnera Caropepe, durante l’orario di lavoro, abbandonavano il proprio posto di servizio per recarsi a sbrigare faccende di natura personale.
Gli investigatori, coordinati dal Sostituto Procuratore della Repubblica dott.ssa Stefania Leonte, si sono avvalsi del supporto di una micro camera, che ha registrato le timbrature dei dipendenti comunali, e delle peculiari tecniche di appostamento e pedinamento, riuscendo a filmare e registrare il comportamento illecito dei due soggetti.
I poliziotti appuravano come, durante il turno, i due dipendenti si allontanavano dal posto di lavoro, per periodi di tempo più o meno prolungati, per recarsi a casa, andare a fare la spesa, accompagnare familiari e per altre attività di natura strettamente privata. Uno dei due, mentre risultava presente in Ufficio, usciva per portare il proprio gregge di ovini al pascolo in una campagna non distante dalla sua abitazione.
Sono in corso ulteriori verifiche da parte degli inquirenti per far emergere eventuali ulteriori profili illeciti in capo ad altri Funzionari comunali.


La Redazione
Autore -


'VALGUARNERA CAROPEPE. Operazione della Polizia di Stato «Pecora nera»: deferiti in stato di libertà due dipendenti «infedeli» del Comune per i quali è stata disposta disposta dall’A.G. la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla P.G.'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864