TROINA. Fondi Oasi sempre più vicini

La seconda Commissione parlamentare dell’Assemblea regionale siciliana ha definitivamente approvato la norma che consente lo sblocco dei trasferimenti relativi alle funzioni assistenziali, in favore dell’Oasi di Troina. A darne notizia è il parlamentare regionale del Pd, Mario Alloro, che da tempo segue questa vicenda e ha lavorato affinché la convenzione, scaduta nel 2013, venisse rinnovata.

“Da parecchio tempo – spiega Alloro – sono impegnato affinché l’Oasi di Troina riceva il giusto sostegno economico alla sua importantissima attività, anche attraverso il finanziamento delle funzioni assistenziali. Purtroppo il succedersi delle giunte di governo ha sensibilmente rallentato questa volontà, che, tuttavia, è stata anche espressa e supportata attraverso la celebrazione di diverse sedute di Commissione Sanità, tenute anche presso la sede della stessa Oasi di Troina”.

“Il mio emendamento, approvato da tutta la Commissione Bilancio dell’ARS – continua Alloro – finanzia le funzioni assistenziali per un totale di quindici milioni di euro in tre anni e si è reso necessario perché, in sede di Legge finanziaria, a seguito dello stralcio di tutti gli emendamenti deciso dalla Presidenza del parlamento siciliano, non fu possibile la sua approvazione, indispensabile perché questa tipologia di servizio venisse nuovamente attivata da parte dell’Oasi di Troina”.

“Dopo il voto favorevole in Commissione, il provvedimento dovrà essere votato dall’Assemblea regionale siciliana, dove, anche grazie al parere favorevole già espresso dal Governo della Regione, la sua approvazione è più che scontata”.

“Le funzioni assistenziali – conclude il deputato regionale ennese – rappresentano non solo una fondamentale boccata d’ossigeno, in termini economici, per questa importante struttura sanitaria, che consente di guardare al futuro con la necessaria serenità, ma anche e soprattutto un concreto sostegno alle famiglie dei disabili assistiti, fornendole di un fondamentale supporto materiale e psicologico. Un ulteriore passo in avanti, quindi, in direzione della risoluzione della grave crisi finanziaria che da tempo attanaglia l’Oasi di Troina, e del mantenimento degli altissimi standard qualitativi che la struttura ennese offre ai suoi utenti e alle loro famiglie”.


Avatar
Autore -


'TROINA. Fondi Oasi sempre più vicini'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864