TROINA. TORNA POTABILE L’ACQUA IN ZONA ALDO MORO

Revocata l’ordinanza sindacale di mercoledì 23 novembre scorso con la quale, per motivi di salvaguardia della salute pubblica, era stato vietato a tutti i cittadini residenti nella zona circostante le vie Aldo Moro, Togliatti, Nazionale fino all’incrocio con Via Corpus Domini, corso Enna, contrada Camatrone, contrada Castile, contrada Purrazzo e contrada Madonna della Via, di utilizzare a scopo potabile l’acqua della rete idrica, su specifiche direttive dell’ ASP di Enna, che aveva riscontrato un colore non accettabile e la presenza di ferro oltre i limiti nelle analisi effettuate.

Su comunicazione giunta stamane da parte del Dipartimento di Prevenzione – Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione dell’Azienda Sanitaria Provinciale, i parametri dei valori riscontrati nei campioni di acqua prelevati ieri mercoledì 30 novembre rientrano nei limiti di potabilità previsti dalla legge.

Rientra dunque l’emergenza idrica e tutti i cittadini e gli operatori economici delle zone interessate, per i quali era stato disposto un apposito approvvigionamento nei punti di prelievo nei pressi del Loggiato dell’ex Convento di Sant’Agostino, potranno regolarmente tornare a utilizzare l’acqua anche ai fini non igienici.


La Redazione
Autore -


'TROINA. TORNA POTABILE L’ACQUA IN ZONA ALDO MORO'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864