TROINA. Processo “Discovery” chiesti 45 anni di carcere

Sono sei le condanne, per un totale di 45 anni di reclusione, chieste dal pm della Dda nissena Roberto Condorelli al processo stralcio dell’inchiesta antimafia «Discovery», condotta dalla sezione criminalità organizzata della Squadra mobile di Enna, sui presunti gruppi criminali operanti a Troina e Cerami con legami con il clan Santapaola di Catania.

Il pm Condorelli ha chiesto la condanna a 8 anni di reclusione per Patrick Schinocca, 23 anni figlio di Davide che sarebbe il presunto capo del gruppo malavitoso e che sarà processato con il rito ordinario ad Enna. Stessa richiesta, per Stefano Intili, 23 anni, e per Santo La Ferrera, che ha 22 anni, e 7 anni per Serafino Impellizzeri, che ha 45 anni. I quattro uomini sono accusati di associazione a delinquere di stampo mafioso.


Avatar
Autore -


'TROINA. Processo “Discovery” chiesti 45 anni di carcere'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864