TROINA. Irccs Oasi: CGIL FP, CISL FP, UIL FPL, ANAAO ASSOMED, CISL MEDICI e AUPI si faranno garanti della tutela dei lavoratori a qualsiasi titolo ed in qualsiasi posizione, operi in Istituto.

Apprendiamo dalla stampa, che qualcuno abbia presentato un esposto alla procura per denunciare presunti abusi, omissioni, o addirittura maltrattamenti, nei confronti di una paziente presente in Istituto.
Orbene, pur non conoscendo l’identità del querelante, ci prendiamo la presunzione di credere, ed anche convintamente, che questi risponderà nelle sedi opportune di questo tentativo tanto biasimevole quanto temerario, di screditare la struttura ed i suoi operatori.
Il particolare momento storico che stiamo vivendo, e le continue emergenze che ci si trova a gestire, per quanto possano aver creato una qualche inevitabile defaillance, non possono in alcun modo mettere in discussione l’operato e la storia dell’Istituto e dei suoi operatori. Né scalfire l’immagine di eccellenza sanitaria che la struttura ha acquisito negli anni, proprio grazie alle particolari cure ed attenzioni che sempre vengono garantite a tutti gli ospiti.
Vale la pena di ricordare, come i dipendenti dell’Oasi, abbiano messo e continuano a mettere a repentaglio la propria vita e quella dei familiari conviventi, pur di assicurare ai degenti, più deboli, tutte le dedizioni di cui necessitano, con serietà, competenza e spirito di abnegazione.
Non vi è chi non veda, che dietro queste scriteriate affermazioni, si nasconde molto verosimilmente, l’azione dei soliti sciacalli che, magari per questioni personali o familiari, credono di poter colpire la struttura ed i suoi dipendenti, rimanendo impuniti rispetto ad affermazioni di tale inaudita gravità.
I sindacati presenti in Istituto, si faranno garanti della tutela dei lavoratori contro questo improbabile avventuriero, e se sarà il caso si costituiranno in giudizio per riaffermare la correttezza dell’operato e la dignità dei lavoratori tutti.
Naturalmente, nessuno vuol sottrarsi alle giuste indagini che saranno avviate dagli inquirenti, ci sembra doveroso però, rassicurare i familiari dei nostri degenti, poiché ora più di prima, i nostri pazienti ricevono affetto e tutela giacché questo principio da sempre è stato ineludibile per chiunque, a qualsiasi titolo ed in qualsiasi posizione, operi in Istituto.
Certi che il tempo sia galantuomo e che possa ristabilire la verità, non possiamo non rimarcare con fermezza che all’Oasi i degenti ricevono il meglio!
E che nessuno può osare mettere in discussione l’operato, senza circostanziare certe accuse che appaiono a chi scrive offensive irriverenti e strumentali .

Le R.S.A. Aziendali
Comparto e dirigenza
I.R.C.C.S. OASI


La Redazione
Autore -


'TROINA. Irccs Oasi: CGIL FP, CISL FP, UIL FPL, ANAAO ASSOMED, CISL MEDICI e AUPI si faranno garanti della tutela dei lavoratori a qualsiasi titolo ed in qualsiasi posizione, operi in Istituto.'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864