TROINA. Integrazione e inclusione sociale alla prima edizione di “Pompieropoli” con la presenza dell’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza.

Comunicato stampa.

Troina 10 giugno 2019 – Abbattere le barriere emotive e culturali, favorire l’integrazione tra diversamente abili e non, e soprattutto dare evidenza al volontariato in tutti i suoi aspetti.

Questi i temi centrali della prima edizione di “Pompieropoli Città Aperta, dove deboli e forti, insieme giocando, imparano la sicurezza”,  organizzata sabato scorso dall’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco sezione provinciale di Enna, congiuntamente all’Associazione “Oasi Maria SS.” di Troina che si occupa di disabilità intellettiva, e con il patrocinio del comune di Troina.

L’iniziativa è stata condivisa dal Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco di Enna, l’ing. Salvatore Rizzo, molto attento e sensibile su queste tematiche.

Tanta partecipazione nella splendida cornice verde del Villaggio Cristo Redentore dove i ragazzi  di diversa età, ospiti dell’Associazione, delle scuole e appartenenti alle varie associazioni di volontariato del territorio, hanno vissuto e trascorso, attraverso l’esperienza del gioco e in un clima di festa e divertimento, un momento di incontro, di sensibilizzazione, di educazione, di riflessione sul tema del volontariato, del rispetto e della sicurezza dell’ambiente e dell’integrazione.

Per l’occasione i partecipanti hanno potuto sperimentare da protagonisti, con equipaggiamento da piccolo pompiere, delle esercitazioni  pratiche.

 

I volontari Vigili del Fuoco di Troina hanno infatti allestito un vero e proprio campo di addestramento a misura di bambino: dal superamento dell’asse di equilibrio al castelletto con scale a corda, la discesa dal palo con l’arrampicata su parete, il ponte tibetano, un tunnel e altre strutture modulari.

Madrine dell’evento la deputata all’ARS on. Elena Pagana e la vicepresidente dell’Associazione Oasi Maria SS. Gaetana Ruberto. All’evento ha partecipato, anche per conto del governo regionale, l’assessore alla Salute, Ruggero Razza.

Per Don Silvio Rotondo: “l’Oasi voluta dal compianto fondatore padre Luigi Ferlauto, è stata consegnata a tutto il territorio, alla chiesa locale, alle famiglie, e spetta a tutti noi tenere alta questa consegna perché possa continuare a brillare, così come l’ha fatta brillare lui”.

Il sindaco di Troina, Fabio Venezia, ha ringraziato i volontari dei Vigili del Fuoco “per la loro testimonianza e il loro impegno a favore del territorio e per l’iniziativa all’insegna dell’integrazione”.

Per il presidente provinciale dall’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco sezione provinciale di Enna, Arturo Palmigiano “ la sfida che avevamo lanciato, ovvero quella di abbattere le barriere è stata raggiunta e i risultati sono stati evidenti”.

Per la madrina dell’evento la deputata all’ARS, on. Elena Pagana “fare volontariato insegnandolo ai bambini e integrando anche i disabili, significa che si sta seminando bene. E’ stata scritta una bella pagina assieme alle diverse forze di volontariato del territorio”.

Per l’Assessore regionale alla Salute Ruggero Razza “ Dobbiamo essere grati ai vigili del fuoco per aver regalato una bella giornata ai tanti bambini. Un livello di integrazione molto forte. Tante cose che oggi noi possiamo rivendicare con orgoglio non sarebbero possibili se non ci fosse l’impegno, la passione, la voglia di fare di tantissimi volontari e a loro va il grazie del governo della Regione,insieme al rinnovato impegno perché l’Oasi di Troina è una grande eccellenza del territorio siciliano e noi vogliamo poter essere accanto all’Oasi in maniera sempre più intensa”.

 

Salvo Calaciura


Staff
Autore -


'TROINA. Integrazione e inclusione sociale alla prima edizione di “Pompieropoli” con la presenza dell’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza.'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864