TROINA. Dal Comune sede gratis per l’Avis

Il Comune concede gratis i propri locali per la nuova sede di via Piave, stanzia 37 mila euro per la manutenzione dell’immobile e l’Associazione comparteciperà con un contributo di 10 mila euro.

nei giorni scorsi sono stati avviati i lavori per la realizzazione della nuova sede dell’AVIS di Troina, che si trasferirà nei locali del piano seminterrato dell’edificio comunale sito tra via Piave e viale Vittorio Veneto. Gli edifici del quartiere Arcirù, che fino al trasferimento dell’anno scorso nelle nuova sede di via Graziano hanno ospitato l’ufficio anagrafe, accoglieranno adesso la sede locale dell’Associazione dei donatori volontari di sangue, attualmente sita in corso Calatafimi, che altrimenti rischierebbe di dover cessare la propria attività a causa dell’inadeguatezza dei locali in cui viene effettuato il prelievo e la raccolta ematica.

“Grazie alla convenzione con la sezione comunale dell’Avis – spiega il vice sindaco Silvestro Schillaci – abbiamo avviato i lavori che finalmente ci consentiranno di poter dotare i nostri numerosi concittadini donatori di una sede idonea e definitiva. Abbiamo manifestato la nostra massima adesione e collaborazione alla realizzazione del progetto, perché riteniamo si tratti di un atto di grande valore e un riconoscimento morale per questa istituzione che opera da anni a servizio della collettività”.

Alla richiesta del presidente dell’AVIS di Troina Silvestro Allegra di concedere in comodato d’uso dei locali idonei per continuare a svolgere l’attività dell’associazione, il Comune ha risposto mettendo a disposizione gratuita i propri locali, nei quali sta attuando dei lavori di manutenzione straordinaria.
L’immobile comunale è composto da due edifici collegati tra loro, che necessitano di essere adeguati per consentire una diversa distribuzione interna dei locali.
Per la manutenzione dell’immobile, cui la sezione locale dell’Avis contribuirà con una compartecipazione di 10 mila euro, il Comune ha stanziato una somma complessiva di 37 mila euro dal proprio bilancio 2016.

I lavori, affidati all’impresa artigiana “Trovato Floriana Rita” di Troina, saranno ultimati entro la fine del mese di maggio prossimo.


Avatar
Autore -


'TROINA. Dal Comune sede gratis per l’Avis'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864