SPORT. Il Troina vola in finale

Nel pomeriggio i ragazzi di mister Pagana sono scesi in campo con un solo obiettivo: lottare per tutti i 90’ per portare a casa la vittoria che li avrebbe portati dritti a disputare la finale di Coppa Italia. Disputare la finale, significa essere ad un passo dalla promozione in serie D, e contro l’avversaria umbra, uscita sconfitta per 1 a 0 nella gara di ritorno, ma vincitrice all’andata per 4 a 1, le possibilità sembrano concretizzarsi perché il Villabiagio si trova in vetta al suo girone ad un solo punto dal vincerlo con ben 3 partite a disposizione. Partita di altissimo livello quella disputata oggi al ‘Silvio Proto’ tra Troina e Paterno. Squadre combattive, determinate e sportive. Il Paterno si è dimostrato un avversario degno, caparbio e preparato. Anche oggi le due compagini hanno offerto un grande spettacolo a tutti i tifosi e sostenitori presenti sugli spalti. S’inizia subito con l’iniziativa dei rossoblu con Fernandez Cipolla che prova il tiro in porta già al 1’, ma la difesa avversaria lo respinge. Al 25′ gli ospiti si portano in vantaggio con Di Ruocco. Una rete che rimette tutto in gioco e rende la partita ancora più avvincente. Si entra negli spogliatoi con il parziale di 0-1. Nella ripresa il Troina va al tiro in porta parecchie volte, ma Serpietri riesce a parare anche l’impossibile, assicurando il vantaggio alla propria squadra. Match giocato sul filo del fuorigioco, tanto da avere un gol annullato per parte. Al 57’ i locali esultano per la rete del pareggio, ma l’arbitro, appunto, l’annulla per fuorigioco. La stessa sorte capita qualche minuto dopo agli abruzzesi. Quindi si ristabilisce il punteggio parziale di 0-1. All’80’ un intervento irregolare di Di Stefano ai danni di Marletta, avvenuto in area, fa discutere l’arbitro ed il suo assistente, ma alla fine si decide di assegnare un rigore ai locali. All’appuntamento con il dischetto si presenta capitan Marletta, che calcia con una decisione tale da spiazzare completamente il portiere avversario. Con la rete del pareggio il Troina vince lo scontro con i nerazzurri e passa automaticamente in finale. Finale davvero importante in cui si scontreranno le due migliori squadre della categoria Eccellenza italiana che si contendono il titolo di campione d’Italia e la promozione in Serie D.
RISULTATO FINALE: Asd Troina – Paterno Calcio 1-1
Asd Troina: Lizzoni, Russo, Del Col, De Souza Santos (45’ st Marullo), Silvestri, Fricano, Souare, Marletta, Romeo, Ott Vale (43’ st Orlando), Fernandez Cipolla (6’ st Melillo). A disposizione: Messina, Urso Calè, Bello, Riolo. Allenatore: Pagana Giuseppe.
Paterno Calcio: Serpietri, Di Rocco, De Iorio, Vitale, Di Stefano, Alessandroni, Puglia (40’ st Aquino), Kras, Leccese, Bolzan, Di Ruocco. A disposizione: Parente, Tibaldi, Laurenti, Scatena, Colangelo. Allenatore: Lucarelli Alessandro.

Arbitro: Sfira di Pordenone.

Assistenti: Chiappetta e Terenzio di Cosenza.

Reti: 25′ pt Di Ruocco (P); 35′ st Marletta (T).

Ammonizioni: Russo, Silvestri, Souare, Ott Vale (T); Serpietri, Vitale, Di Stefano, Alessandroni, Aquino (P).

Recupero: 2′ pt, 5′ st.

Stadio: Silvio Proto, Troina.

Asd Troina


Editore
Autore -


'SPORT. Il Troina vola in finale'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864