SPORT. Troina Acireale 2-1, Boncore: «La dedico a mia moglie e allo splendido pubblico che ci ha sostenuto»

Davide Boncore è raggiante dopo la vittoria ottenuta dal suo Troina nel derby con l’Acireale. Il tecnico si è presentato in conferenza stampa col figlio, ed è visibilmente emozionato per tutto quello che la partita ha regalato: «Quando sono arrivato a Troina solo un pazzo avrebbe potuto accettare. Tuttavia mi sono sentito forte dei miei otto anni di lavoro, mi sono circondato di uomini “veri” e i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Dopo la partita con la Palmese chiedevo una reazione, infatti ho martellato i ragazzi per tutta la settimana, non perché giocavamo con l’Acireale ma perché bisognava cambiare qualcosa nella prestazione. Oggi ho ottenuto le risposte che chiedevo, visto che anche in fase difensiva non abbiamo concesso nulla a parte l’episodio del gol e davanti abbiamo creato tanto. L’obiettivo salvezza è ormai a portata di mano e aver preso tre punti con l’Acireale è un orgoglio in più. Oggi è stata una bella giornata di sport».
La condizione atletica del Troina è parsa straripante, con tutta la squadra che ha corso praticamente per novanta minuti: «Questo è il risultato del lavoro sul campo. Non c’è un preparatore atletico nel mio staff, ma posso contare su due bravi ragazzi come Ciadamidaro e Gagliardi che mi danno una mano. Le prestazioni le abbiamo sempre fatte ed è quello che mi interessa, poi ogni tanto può venir meno il risultato ma l’importante è l’atteggiamento».
Una dedica particolare infine per la vittoria ottenuta: «La dedico a mia moglie, che oggi (ieri ndr) ha fatto il compleanno. La dedico anche allo splendido pubblico, che oggi ha riempito in massa lo stadio e che quotidianamente mi fa sentire a casa. Certo, è un peccato che il pienone si sia visto solo oggi, anche perché i ragazzi in altre occasioni, specialmente in trasferta, hanno sentito il bisogno di andare ad esultare con la propria gente».

Fabrizio Tomasi


La Redazione
Autore -


'SPORT. Troina Acireale 2-1, Boncore: «La dedico a mia moglie e allo splendido pubblico che ci ha sostenuto»'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864