SPORT. Santoro: «Orgoglioso di giocare nella squadra della mia città. Voglio regalare soddisfazioni ai tifosi»

Buona prova dei rossoblù di Raciti, che hanno pareggiato 1-1 nell’allenamento congiunto con il Paternò. Dopo lo svantaggio subito a causa del rigore trasformato da La Piana, il Troina ha trovato il pari nel finale grazie al colpo di testa di Mbaye.

A fine partita abbiamo intercettato Andrea Santoro, subentrato nella ripresa, che ha fatto il punto della situazione sulla sua condizione e su quella della squadra:

 

Innanzitutto come stai? Hai definitivamente recuperato dall’infortunio dello scorso anno? Come ti trovi con la squadra?

 

Sto sempre meglio e sto recuperando di giorno in giorno la condizione. Certo, dover rimanere fermi un anno è molto pesante però con il lavoro quotidiano sto ritornando in forma pronto per dare il mio contributo. Con il gruppo va benissimo. Si sta formando una vera famiglia e anche in campo lo abbiamo dimostrando non arrendendoci praticamente fino all’ultima azione.

 

Puoi dirci cosa c’è di diverso in questo nuovo corso targato Raciti rispetto, ad esempio, allo scorso anno, visto che tu eri in rosa?

 

Purtroppo non posso dire tanto perché lo scorso anno non ho praticamente fatto nessun allenamento a causa dell’infortunio. Riguardo al nuovo corso però ti dico che c’è tanta professionalità. Ci stiamo allenando bene e intensamente e contiamo di fare bene in campo.

 

Cosa si prova ad essere l’unico troinese della rosa? Senti il peso della responsabilità?

 

Sicuramente è una cosa che mi rende orgoglioso perché giocare nella squadra della propria città è il sogno di gran parte dei calciatori. Sono però tranquillo e spero di portare in alto il Troina assieme ai miei compagni. C’è da difendere la categoria, che per la nostra comunità, lo abbiamo detto più volte, è un lusso.

 

Che ruolo vuoi ritagliarti in questa squadra e contributo speri di dare?

 

Spero di ritagliarmi il mio spazio, allenandomi sempre al massimo e convincendo il mister delle mie qualità, per sfruttare le mie caratteristiche. Ho voglia di togliermi delle soddisfazioni e regalare qualche gioia ai tifosi, alla squadra e alla società.

 

 

Fabrizio Tomasi


La Redazione
Autore -


'SPORT. Santoro: «Orgoglioso di giocare nella squadra della mia città. Voglio regalare soddisfazioni ai tifosi»'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864