Sorbetto alla fragola

Il sorbetto alla fragola è un dessert fresco e cremoso, ideale sia in questo periodo in cui la stagione delle fragole sta raggiungendo il suo apice, sia fra qualche settimana, quando il caldo inizierà a farsi sentire. E questa gustosa delizia si può preparare anche senza gelatiera.

La gelatiera facilita il lavoro ma anche senza potrete ottenere un sorbetto alla fragola perfetto: occorreranno 3-4 ore in cui potete fare altro, ricordandovi però di mescolare il sorbetto alla fragola ogni mezz’ora. Se invece avete la gelatiera, basta una mezz’ora e il sorbetto alla fragola è pronto.

Ingredienti per 4-5 persone:

500 g di fragole
150-200 g di zucchero
250 ml di acqua
2 cucchiai di succo di limone (facoltativo)

Procedimento (preparazione: 10 min. + tempo di riposo):

Mescolate in un tegame l’acqua con lo zucchero e mettetelo sul fuoco. Accendete la fiamma e fate scaldare quel tanto che basta affinché lo zucchero si sciolga completamente. Spegnete il fuoco e fatelo raffreddare completamente.

Nel frattempo lavate le fragole, eliminate il picciolo e tagliatele a pezzi. Mettetele in un mixer assieme al succo di limone. Frullate per un minuto circa, fino a ottenere una purea omogenea. Aggiungete lo sciroppo di acqua e zucchero e frullate ancora per qualche secondo, in modo che il composto risulti omogeneo. Ora, se volete, potete filtrarlo per eliminare i semini.

Se avete la gelatiera: mentre la gelatiera è in funzione, versate lentamente il composto al suo interno e lasciatela andare per circa 25 minuti, finché il sorbetto alla fragola non raggiunge una consistenza cremosa. Seguite comunque le istruzioni e i consigli riportati sul manuale della gelatiera stessa.

Senza gelatiera: versate il composto in una vaschetta, meglio se di acciaio, copritela e mettetela in freezer. Dopo mezz’ora tiratela fuori dal freezer e mescolate accuratamente; rimettetela in freezer e ripetete l’operazione di mescolamento altre 5-6 volte, a distanza di mezz’ora l’una dall’altra. Pian piano il sorbetto alla fragola sarà sempre più consistente. Fatelo riposare per una notte.

Servite il sorbetto alla fragola subito, oppure conservatelo in freezer e, al momento di consumarlo, ricordatevi di tirarlo fuori 5 minuti prima per farlo ammorbidire.

Consigli: se realizzate il sorbetto alla fragola senza gelatiera, può capitare che, tra un mescolamento e l’altro, si ghiacci completamente e sia impossibile da rimescolare. In tal caso, potete recuperarlo tenendolo a temperatura ambiente per qualche minuto, quel tanto che basta per staccarlo dalla vaschetta. Mettetelo quindi nel mixer e frullatelo per qualche secondo. Rimettete il sorbetto alla fragola nella vaschetta e continuate a con le operazioni di mescolamento.


La Redazione
Autore -


'Sorbetto alla fragola'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864