SIAMO FUTURO ENNA. Simona Russo: Vittoria! La regione ha ascoltato le nostre richieste a tutela del diritto allo studio.

La Regione ha accolto le nostre richieste a tutela degli studenti fuori sede siciliani esclusi dalla precedente delibera regionale. Siamo soddisfatti dell’approvazione in aula, durante il voto della Finanziaria di ieri, della norma che concede un contributo straordinario una “tantum” di 500 euro per ciascuno studente, per il pagamento dei canoni di affitto.
Apprezziamo la tempestività con cui il Governo e l’Assemblea Regionale hanno preso atto
della questione da noi sollevata, facendosene doverosamente carico.
Dal giorno dopo la chiusura degli Atenei a causa dell’emergenza Covid-19, abbiamo sollevato agli enti e organi competenti le migliaia di segnalazioni che ci sono pervenute dagli studenti.
Adesso attendiamo risposte concrete in merito alla rimodulazione dei crediti formativi, essenziali per l’assegnazione delle borse di studio, e sulla riduzione delle tasse universitarie.
L’Università degli Studi di Catania ha giustamente provveduto a concedere un’ulteriore proroga al pagamento della terza rata, senza attribuzione di mora, ma si attende un intervento legislativo di riduzione delle contribuzioni studentesche, che possa venire incontro alle difficoltà economiche delle famiglie italiane.

Simona Russo referente di Sìamo Futuro Enna.


La Redazione
Autore -


'SIAMO FUTURO ENNA. Simona Russo: Vittoria! La regione ha ascoltato le nostre richieste a tutela del diritto allo studio.'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864