Salvatore Sardisco coordinatore nazionale del sindacato della Polizia Penitenziaria FSI-USAE apre la via al confronto.

Ore critiche quelle che si registrano nel settore carcerario dove la logica del braccio di ferro tra detenuti, familiari e istituzione carceraria sembrano dar vita a un braccio di ferro mai visto prima. È in questo quadro che il coordinatore nazionale del sindacato della polizia penitenziaria FSI-USAE Salvatore Sardisco non tarda a far sentire il suo appello per calmare gli animi nel pieno rispetto di quelle che sono le regole proposte in uno Stato di diritto e che vanno rispettate. Salvatore Sardisco ben conosce la realtà delle case circondariale poche svolge il suo lavoro presso il provveditorato regionale delle case circondariali della Sicilia e gode di grande stima dei colleghi del settore penitenziario. “In queste ore di grande emergenza a causa del corona virus – dice Salvatore Sardisco – siamo chiamati tutti alla collaborazione rispettando le regole che il governo ci propone cercando nel miglior modo possibile di tutelare sia il personale tutto della polizia penitenziaria e anche la realtà carceraria aprendo con le famiglie un dialogo che fa capo al principio del rispetto della dignità e della vita di ogni persona”. Salvatore Sardisco conclude “Nessuno è contro nessuno: dialogo e buon senso aiutano a ripristinare quella tranquillità che necessaria in questo momento di crisi. Non muri, non bracci di ferro ma dialogo e confronto senza perdere di vista i diversi bisogni che la polizia penitenziaria ha bisogno per essere più efficace e svolgere un servizio nei migliori dei modi”. Un appello, questo controfirmato da molti.


La Redazione
Autore -


'Salvatore Sardisco coordinatore nazionale del sindacato della Polizia Penitenziaria FSI-USAE apre la via al confronto.'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864