Russo-Rizzo (Confintesa Categoria Regionali A e B): avanzamenti di carriera alla Regione Sicilia, una infinità sequela di iniquità.

COMUNICATO STAMPA

Da un paio di giorni leggiamo numerosi comunicati sindacali che si scagliano contro il Governo e contro l’ARAN. Ma prima queste OO.SS firmano un contratto vergognoso sulla pelle dei lavoratori più deboli e poi vogliono farci credere che il governo è brutto, sporco e cattivo? Noi non ci stiamo, dobbiamo dire le cose per come stanno. Le OO.SS hanno fatto finta di non sapere, non si sa per quale oscuro motivo.

Chi ha avallato la nuova scheda di valutazione in cui i lavoratori A e B sono ghettizzati e in cui il loro lavoro “pesa” meno di quello di un collega C o D? Questa è una vergogna? I lavoratori A e B sono pagati meno per svolgere spesso mansioni superiori, adesso dicono anche che il loro impegno vale meno di quello di un collega di fascia superiore.

Avete tolto il FAMP in cambio di un misero aumento di poche decine di euro che spettava comunque e al suo posto cosa si è ottenuto? Il FORD, che non si capisce bene come sarà strutturato. Servirà per pagare chi fa gli straordinari, chi ha l’indennità (anche l’indennità di Amministrazione viene presa dal FORD!), chi partecipa a progetti speciali. Questa non è meritocrazia. Meritocrazia significa riconoscere che il lavoratore ha svolto bene il suo lavoro e premiarlo al fine di incentivarlo.

Le OO.SS fanno notare che la Commissione per la Riclassificazione è caduta nel dimenticatoio. Confintesa non ci aveva mai creduto. Non è questo lo strumento giusto per dare dignità lavorativa a personale che ha subito un demansionamento giuridico ed economico continuando però a svolgere mansioni superiori. Confintesa chiede subito delle PROGRESSIONI VERTICALI autentiche e rigettiamo altre ipotesi inutili.

“Confintesa Categoria Regionali A e B, non essendo ancora firmataria di CCNL, vorrebbe che per una volta almeno il Governo Regionale e le altre OO.SS, lavorassero per il bene dei lavoratori, nel rispetto delle esigenze dell’Amministrazione. Basta prese in giro, basta perdite di tempo strumentali per tenere buoni i lavoratori”, cosi dichiarano Antonio Russo, Segretario Regionale Confintesa Sicilia e Rosanna Rizzo, Dirigente Sindacale, Confintesa Categoria Regionali A e B.


Staff
Autore -


'Russo-Rizzo (Confintesa Categoria Regionali A e B): avanzamenti di carriera alla Regione Sicilia, una infinità sequela di iniquità.'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testatagiornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864