REGALBUTO. Aggressione e danneggiamento, manette per Centamore

Nella tarda serata di ieri i carabinieri della Stazione di Regalbuto hanno arrestato Salvatore Centamore, 41 anni di Regalbuto, imprenditore agricolo, con le accuse di lesioni personali aggravate, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale.

Sulla base della ricostruzione fornita dai carabinieri della Compagnia di Nicosia, guidata dal capitano Marco Montemagno, l’uomo, in un accesso di nervi, ha aggredito violentemente il fratello distruggendo tutti gli arredi ed le suppellettili dell’azienda agricola di famiglia. Alla base del gesto sembrerebbe ci siano dissidi in relazione alla gestione dell’impresa di famiglia e alle proprietà ad essa collegata.

“I carabinieri della Stazione – spiega il capitano Montemagno – arrivati  sul posto costatavano che il fratello del Centamore presentava vistose ferite al volto con forti dolori alla spalla e pertanto veniva soccorso dal personale del 118 intervenuto sul posto e condotto presso l’Ospedale di Enna”. I sanitari dell’ospedale Umberto I hanno refertato una “lussazione alla spalla destra” e un “trauma contusivo con escoriazioni al volto”. Lesioni guaribile in 25 giorni.

Nel frattempo Salvatore Centaure veniva rintracciato e fermato. ” Centaure Salvatore – continua il capitano Montemagno –  si presentava in forte stato di agitazione e rifiutandosi di collaborare opponeva resistenza ai Carabinieri”.

Dopo essere stato bloccato Salvatore Centamore è stato bloccato, tratto in arresto e tradotto nelle camere di sicurezza della Compagnia di Nicosia in attesa di giudizio direttissimo che si svolgerà oggi.


La Redazione
Autore -


'REGALBUTO. Aggressione e danneggiamento, manette per Centamore'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864