PIETRAPERZIA. Si spara ancora, grave l’avvocato Bonanno

Continua la tensione a Pietraperzia, dove ieri sera intorno alle 22 l’avvocato Antonio Giuseppe Bonanno, è stato raggiunto da tre colpi di pistola. Gravissime le ferite causate dalla calibro 9 che ha sparato e che hanno reso necessario il trasferimento immediato all’ospedale di Caltanissetta dove in nottata l’avvocato Bonanno è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico.

Sulla base di una prima ricostruzione l’avvocato Bonanno era in macchina assieme alla moglie, stavano rientrando nella casa di campagna in contrada Pigna. L’avvocato sarebbe scese dalla macchina per aprire il cancello ma non avrebbe fatto in tempo perché sarebbe stato raggiunto da tre colpi di pistola, che poi si è scoperta una calibro 9. La moglie invece è rimasta illesa perché era in macchina ed è subito intervenuta dando l’allarme nonostante il forte stato di choc.

L’avvocato Bonanno, che ha 53 anni, si occupa prevalentemente di cause civili. La situazione è veramente grave e non solo per le condizioni del professionista ma perché a Pietraperzia ormai è allarme. Sull’episodio, che solo l’ultimo di una serie, indagano i carabinieri di Pietraperzia dove, recentemente, si sono verificati diversi episodi indirizzati al sindaco e ad militare dell’Arma che vive a Barrafranca ma lavora a Pietraperzia.

Questa mattina l’Ordine degli avvocati ennesi si sono riuniti in assemblea spontanea e hanno dichiarato l’astensione per l’intera giornata. Ecco la loro comunicazione: “Al seguito della tragica notizia relativa alla brutale aggressione subita dell’Avvocato Bonanno, esprime profonda solidarietà al collega ed alla famiglia. Condanna il grave episodio, delibera l’astenzione dalle udienze di oggi, sia civili che penali, nonchè di costituire un presidio permanente per discutere sull’adozione di eventuali successive iniziative, in conseguenza anche degli sviluppi della vicenda”.


La Redazione
Autore -


'PIETRAPERZIA. Si spara ancora, grave l’avvocato Bonanno'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864