PARLAMENTO DELLA LEGALITÀ INTERNAZIONALE. L’Ambasciata dell’Alba sorge da Padre Pio. Sarà presente Nicolò Mannino

La splendida città di Padre Pio si accinge a vivere un appuntamento culturale di grande spessore sia umano che spirituale. Protagonisti solo e semplicemente i giovani, gli studenti, quelli che pochi ascoltano e molti temono. Sono coloro che amano scrivere e far sapere che hanno sogni da proporre in attesa di un’Alba senza tramonto. Meraviglioso pensare che tutto questo avverra fra le mura di una scuola che è all’avanguardia grazie a un dirigente scolastico che non si risparmia e per amore dei suoi alunni ha buttato via l’orologio. Sarà una festa che risveglierà l’Aurora, un modo tangibile e vero per pregare col salmista “o Dio, Tu sei il mio Dio, dall’aurora ti cerca, di Te ha sete l’anima mia”. E tutto ciò in una scuola “palestra di vita”, guidata e coordinata da un preside meravigliosamente umano e molto professionale che ha a cuore il bene, la crescita culturale e forse anche “spirituale” in chiave anche interconfessionale dei suoi alunni. Stiamo parlando della grande famiglia dell’Istituto tecnico “Luigi Di Maggio” di San Giovanni Rotondo. Lui è il dirigente scolastico Rocco D’Avolio il quale, collaborato in toto da docenti e studenti, in queste ore sta preparando un’accoglienza meravigliosa e unica nel suo genere a Nicolò Mannino presidente del Parlamento della Legalità Internazionale. la festa è segnata in rosso nel calendario degli appuntamenti scolastici in data sette marzo ore 10 nell’aula magna della scuola. Alle ore 17 poi si va presso il chiostro Comunale, cuore della Città di San Pio da Pietralcina e a dare il benvenuto a Nicolò Mannino e al dirigente scolastico Rocco D’Avolio sarà il primo cittadino Michele Crisetti. In questa cornice Istituzionale i giovani presenteranno bozza del libro “Faremo Urlare le Pietre”, un libro che rispondono all’appello di Nicolò Mannino di amare la vita e ripudiare ogni forma di violenza. E così San Giovanni Rotondo si prepara a una festa meravigliosa dove l’Alba della Cultura e della Gioia porta il nome degli studenti del “Luigi DI Maggio”. “Mi emoziona tutto ciò. dice Nicolò Mannino, e sono certo che, abbracciando le speranze e le attese dei giovani, coloreremo un’alba di pace e di fraternità nel cuore di chi, da tanto tempo, vive nel buio della solitudine e dell’indifferenza”.


La Redazione
Autore -


'PARLAMENTO DELLA LEGALITÀ INTERNAZIONALE. L’Ambasciata dell’Alba sorge da Padre Pio. Sarà presente Nicolò Mannino'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864