NICOSIA. Scuolabus fermo, ci vuole il bilancio

Uno degli scuolabus di proprietà del Comune di Nicosia, da circa sei mesi, cioè da aprile 2016, è fermo perché deve subire lavori di manutenzione a causa di un guasto meccanico.

La mancanza di questo scuolabus, che garantisce il trasporto alunni, sta creando parecchi disservizi ai cittadini che in merito alla questione hanno cercato in tutti i modi di avere chiarimenti sui motivi per cui il mezzo non svolge il suo regolare servizio.

Lo scuolabus viene utilizzato da molti alunni che viaggiano sul mezzo per raggiungere le scuole elementari, le scuole medie e le scuole superiori. Con l’anno scolastico appena iniziato, il mezzo fermo, non permette il regolare servizio di trasporto pubblico degli alunni creando parecchio malcontento tra i genitori, che ipotizzano tagli al servizio e finte manutenzioni.

In realtà lo scuolabus deve subire dei lavori di manutenzione dovuti ad un guasto verificatosi alcuni mesi fa. Il Comune di Nicosia non può provvedere al pagamento dei lavori di riparazione effettuati dal meccanico e questo, così dice l’amministrazione comunale, è dovuto alla mancata approvazione del Bilancio di previsione 2016. L’approvazione, che dovrebbe arrivare nel mese di ottobre, permetterebbe di avere le cifre necessarie per provvedere al pagamento della riparazione e far tornare alla normalità il servizio.


La Redazione
Autore -


'NICOSIA. Scuolabus fermo, ci vuole il bilancio'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864