NICOSIA. REDATTO IL DOCUMENTO IN DIFESA DELL’OSPEDALE, PRESENTAZIONE LUNEDÌ IN CONSIGLIO

Redatto il documento da presentare ai vertici della sanità ennese e regionale che mette in evidenza le problematiche relative al presidio ospedaliero “Carlo Basilotta”. Presenti alla riunione formale tenutasi nel pomeriggio un esiguo numero di consiglieri, solo quattro, e il presidente del consiglio comunale Annarita Consentino.

Fondamentale, come sottolineato dalla Consentino, il supporto del segretario provinciale del sindacato Fials-Medici Francesco Castelli per la stesura del documento. La presentazione del documento avverrà nella seduta del consiglio comunale del 27 giugno 2016, e verrà aggiunto come punto di discussione all’ordine del giorno.

Sostanzialmente, il documento, contiene un’analisi dettagliata delle problematiche dell’ospedale di Nicosia, sottolineandone le criticità. Dall’insufficienza della pianta organica, alla chirurgia che non opera in emergenza ma solo con interventi programmati. La mancanza di un reparto di rianimazione e il punto nascita di Nicosia di cui non si conosce il destino oltre il 2017.

Il documento dovrà avere lo scopo di far sentire, ancora una volta, la voce del territorio, inascoltato vista anche le assenze in sedute ufficiali dei vertici della sanità. Trovare una necessaria unità d’intenti e far “unire le forze” alla politica e ai primari dell’ospedale di Nicosia.


La Redazione
Autore -


'NICOSIA. REDATTO IL DOCUMENTO IN DIFESA DELL’OSPEDALE, PRESENTAZIONE LUNEDÌ IN CONSIGLIO'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864