NICOSIA. Nota dell’MDT alla sopritendenza BB.CC.AA. di Enna sui lavori nell’atrio del palazzo di città

Il Movimento per la Difesa dei Territori, associazione molto attiva e attenta a ciò che accade all’interno del nostro territorio, ha protocollato alla Soprintendenza dei Beni Culturali di Enna una nota in cui chiede chiarimenti in merito all’installazione di due ascensori all’interno dell’Atrio del Palazzo Comunale di Nicosia. Gli ascensori sono sicuramente un qualcosa di utile per l’abbattimento delle barriere architettoniche, e il numero 2 non è tanto per motivazioni del melius abundare quam deficere ma per motivazioni estetiche riguardante l’equilibrio e la simmetria (peraltro, di questi due uno sarebbe fittizio). La nota quindi, sine ira et studio, chiede un intervento chiarificatore da un lato, ma dall’altro lato lancia un sassolino nel versante di ripensare al progetto che, come per ragioni di equilibrio e simmetria è stato messo in cantiere il secondo ascensore (fittizio o meno che sia), per le stesse identiche ragioni, con uno sforzo di volontà potrebbe trovarsi una soluzione diversa dal collocare gli ascensori proprio dentro quell’atrio (oggettivamente magnifico) e trovare una loro collocazione in diverso luogo, mantenendo sempre il nobilissimo intento di abbattimento delle barriere architettoniche.
Di seguito la nota protocollata.

 


Avatar
Autore -


'NICOSIA. Nota dell’MDT alla sopritendenza BB.CC.AA. di Enna sui lavori nell’atrio del palazzo di città'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864