NICOSIA. Lavori in via Testa il Comune chiede i danni

Lavori in via Fratelli Testa, il Comune chiede i danni e attiva un’azione legale per recuperare 13.355,84 euro per rivalersi contro l’Ati “Arkitettura e costruzione Srl” che completò i lavori di rifacimento della pavimentazione e ampliamento marciapiedi ad agosto 2013. Ma subito di presentarono “vizi e difetti” tra cui il distacco di parte della pavimentazione e la rottura di alcune caditoie in ghisa.

Ad ottobre 2013 si sostituirono e ancorarono le basole traballanti e si intervenne sui tombini anch’essi ballerini. I lavori furono fatti dalla ditta appaltatrice, ma le caditoie in ghisa non sopportavano il peso del traffico veicolare e così il Comune è dovuto intervenire direttamente e a proprie spese.

Nonostante le tante diffide la ditta non ma mai ottemperato a rifondere i danni e a pagare al Comune i 13.355,84 euro anticipati, adesso per recuperare quei fondi si andrà a contenzioso.


La Redazione
Autore -


'NICOSIA. Lavori in via Testa il Comune chiede i danni'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864