NICOSIA. L’ Associazione Veicoli Storici a Priolo Gargallo

Una delegazione dell’Associazione Veicoli Storici Nicosia, d’intesa con la locale Amministrazione Comunale , nell’ambito delle attività culturali promosse dal sodalizio nell’anno in corso, andrà a visitare il luogo in cui il primo aprile del 1951, durante lo svolgimento dell’undicesimo Giro automobilistico di Sicilia, si verificò il sinistro in cui persero la vita il barone Stefano la Motta ed il suo copilota Francesco Faraco.
Tale attività istituzionale si pone all’interno di un progetto teso a ricordare la figura di grande sportivo, organizzatore e mecenate dello sport che fu il barone La Motta e ne rappresenta il primo atto ufficiale.
La predetta manifestazione si svolgerà nella mattinata del primo aprile p. v. in Via dei Castel Lentini a Priolo Gargallo (SR). Alla stessa parteciperanno i figli del barone, i rappresentanti del V.C.C. Panormus, organizzatore della rievocazione storica del Giro di Sicilia, le Amministrazioni comunali di Nicosia e Priolo Gargallo, la Pro Loco di Nicosia.


Editore
Autore -


'NICOSIA. L’ Associazione Veicoli Storici a Priolo Gargallo'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864