NICOSIA. INCENDIO ALTESINA, PROCESSO PER 3 PRESUNTI RESPONSABILI

NICOSIA. Sono Carmelo Bruno, 46 anni, Biagio Lombardo, 60 anni, entrambi di Calascibetta e Constantin Mira, 49 anni nato in Romania residente a Calascibetta i presunti responsabili dell’incendio  a monte Altesina che nel settembre del 2014 aveva mandato in fumo oltre 15 ettari di bosco all’interno della riserva naturale e circa 45 ettari di terreni a pascolo in parte di proprietà di Carmelo Bruno, che è tra gli imputati. Per i tre uomini, accusati di incendio colposo è stato disposto il processo.

Ad individuare i presunti responsabili, gli agenti del Nucleo operativo del Corpo forestale e i militari  della stazione dei carabinieri della frazione Villadoro che hanno individuato a valle dell’Altesina, in un appezzamento di proprietà di Bruno, la zona dalla quale sono partite le fiamme, dove si stavano bruciando sterpaglie. L’incendio era sfuggito al controllo dei tre uomini e si era propagato, favorito dal vento, raggiungendo la riserva naturale ed il bosco.

 


La Redazione
Autore -


'NICOSIA. INCENDIO ALTESINA, PROCESSO PER 3 PRESUNTI RESPONSABILI'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864