NICOSIA. Gli salvano la vita al Basilotta, appello per il potenziamento dell’ospedale

Reduce da un delicato intervento, che gli ha salvato la vita,  il nicosiano Salvatore Catania lancia un appello alla politica affinché l’ospedale Basilotta venga potenziato così come merita.

Lo scorso 8 aprile Salvatore Catania, 59 anni,arriva al pronto soccorso del Basilotta con forte dolore addominale . La diagnosi è di colecistite. Bisogna intervenire chirurgicamente, ma siccome Catania ha subito, la settimana precedente un altro intervento di natura urologica, i medici cercano di temporeggiare. L’intervento diventa urgente e Catania viene preparato per una laparoscopia, che non sarà possibile e quindi si procede con intervento classico che dura 5 ore. L’equipe medica guidata dal primario di chirurgia Renato Mancuso si assume una grande responsabilità visto che al Basilotta manca la Rianimazione.

“Ringrazio i medici, a partire dal primario Mancuso, gli infermieri e tutto il personale del Basilotta dove – dice Salvatore Catania – ho trovato grande professionalità e umanità. Un sorriso e una parola – sottolinea – credo sono importanti quanto il giusto farmaco. Faccio un appello alla politica affinché – aggiunge – il Basilotta sia dotato di tutto il necessario che consenta ai medici di lavorare in serenità”. Si riferisce  alle carenze d’organico, ai mezzi e agli strumenti che mancano, fra questi la Rianimazione che dice: “Se ci fosse stata sarebbe stato meglio. Il nostro è un ottimo ospedale e  avere sotto casa la certezza e la garanzia, come l’ho avuta io, di trovare personale altamente professionale è davvero importante”.


La Redazione
Autore -


'NICOSIA. Gli salvano la vita al Basilotta, appello per il potenziamento dell’ospedale'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864