NICOSIA. Cuspide, ripresa dei lavori o sarà sgombero

Dopo che l’Ufficio tecnico comunale ha sbloccato i lavori, revocando l’ordinanza di sospensione che si è scoperto ieri era inefficace perché indirizzata al proprietario del bene e non all’ente appaltante, il sindaco Bonelli annuncia che se entro 15 giorni la piazza non verrà liberata dal cantiere emetterà un’ordinanza di sgombero.

Si tratta dell’ultima puntata sulla cuspide che sembra destinata ad una storia infinita fatta di pasticci uno dietro l’altro.

Ieri mattina il sindaco Luigi Bonelli ha incontrato l’architetto Gaetano Renda, progettista del restauro della cattedrale, e gli ha comunicato le sue decisioni, ma non era lui il soggetto a cui rivolgersi visto che a decidere la ripresa dei lavori e quindi a collocare la cuspide sulla torre campanaria deve essere il direttore dei lavori che però al momento è in ferie e rientrerà dopo Ferragosto.

Il cantiere, era stato allestito in piazza Garibaldi lo scorso 12 maggio. Poi il 12 luglio era stata emessa, a firma dal dirigente dell’Utc Nino Testa Camillo, un’ordinanza di sospensione lavori che era stata indirizzata alla Cattedrale, che è proprietario del bene, ma invece andava indirizzata alla Soprintendenza di Enna che è la stazione appaltante. E proprio per questo il legale rappresentante della Cattedrale aveva fatto notare, per iscritto, che non aveva alcuna competenza, ma di questa lettera non si è saputo niente fino a ieri.

In ogni caso, al di là dei pasticci, il cantiere continua a rimane fermo perché era stato lo stesso direttore dei lavori, l’architetto Liborio Calascibetta della Soprintendenza,  a sospendere i lavori in via cautelare. Adesso dovrà essere sempre lui a farli ripartire e l’amministrazione comunale chiede che entro 15 giorni la cuspide venga collocata al suo posto e la piazza liberata dall’ingombrante cantiere.

Il trasferimento della cuspide dovrà essere fatto al più presto perché necessità di condizioni climatiche precise. Dovrà essere collocata con una enorme gru, ma se inizierà il vento forte non sarà possibile procedere.


La Redazione
Autore -


'NICOSIA. Cuspide, ripresa dei lavori o sarà sgombero'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864