NICOSIA. Confcommercio e la borsa solidale per i bambini meno fortunati

Nell’ora più buia di questo grave periodo in cui la Nostra Nicosia, assieme a tutta la Sicilia e a tutta l’Italia, sta vivendo tragici momenti a causa del Coronavirus, non possiamo non parlare di piccoli gesti che rappresentano dei monumenti morali che vengono eretti ad eterna memoria della straordinaria tempra fisica e spirituale dei Nicosiani che non demordono ma che con nobiltà di animo e di cuore, con lo sguardo fisso al futuro orizzonte che segnerà la fine di questa tragedia, si uniscono in un sol popolo per respingere il nemico. La Confcommercio di Nicosia, senza alcun timore ma con la perseveranza e la forza che la ha sempre contraddistinta, non si è tirata indietro e subito si è attivata per essere avanguardia di quanto sopra detto. E se da questo stesso giornale online vi abbiamo notiziato di diverse iniziative da parte della Confcommercio, oggi ritorniamo a notiziarvene una ulteriore. Con le riaperture dei negozi di abbigliamento per bambini e neonati, è stato pensato, infatti, con la collaborazione di altre attività commerciali, di fare una raccolta di indumenti per i bambini meno fortunati, coloro che in questo delicato momento stanno soffrendo molto. E togliere il sorriso e la spensieratezza ad un bambino rappresenta il punto più basso che può toccare l’umanità. Non possiamo permettere ciò. E grazie alla Confcommercio si Nicosia e alla grande sensibilità che non mancherà in ciascuno di noi, non lo permetteremo!

Alain Calò


La Redazione
Autore -


'NICOSIA. Confcommercio e la borsa solidale per i bambini meno fortunati'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864