Nicosia. Bimbo nato morto al Basilotta, l’Asp apre indagine interna

Nicosia. “La Direzione strategica dell’ASP di Enna ha avviato l’indagine interna per acquisire gli elementi necessari per una compiuta valutazione dell’accaduto”.

Lo comunica in una nota la stessa Azienda sanitaria di Enna, in merito al bimbo nato morto domenica all’ospedale Carlo Basilotta.

La partoriente era arrivata in ospedale con le avvisaglie di un parto imminente ed è stata sottoposta ai controlli che avevano accertato la presenza del battito fetale. Al successivo tracciato però  il battito sarebbe stato assente ed è stato deciso un cesareo d’urgenza.

L’accertamento interno in questi casi è un atto dovuto.


La Redazione
Autore -


'Nicosia. Bimbo nato morto al Basilotta, l’Asp apre indagine interna'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864