NICOSIA. Bilancio di previsione 2016, gli otto emendamenti della minoranza

Continua l’iter per l’approvazione del Bilancio di previsione 2016. Il documento di programmazione economico-finanziario è giunto all’esamina dei consiglieri comunali che hanno presentato gli emendamenti da approvare in aula. Sono tre i consiglieri di minoranza che hanno che hanno presentato questi emendamenti per un ammontare complessivo di circa 120 mila euro.

I consiglieri Francesco La Giglia, Filippo Giacobbe, Santina Lo Votrico hanno presentato le loro proposte destinando alcune delle somme, previste in alcuni capitoli di spesa, per altre finalità. Gli emendamenti, posti all’attenzione del presidente del consiglio il 25 settembre 2016, non alterano gli equilibri di bilancio, non creando e non annullando nessuna delle voci di spesa predisposta nello schema di bilancio proposto dall’amministrazione.

Il primo emendamento prevede, secondo la proposta dei tre consiglieri di minoranza, di destinare 60 mila euro, che nello schema di bilancio sono destinati alla costruzione di loculi al cimitero, a un cantiere di lavoro per la realizzazione di opere di urbanizzazione nella nuova aerea, acquistata sei anni fa, destinata alla costruzione di un nuovo cimitero. La somma permetterebbe di realizzare le opere primarie su un primo lotto.

Nel secondo emendamento la proposta è di spostare 10 mila euro dall’attività di promozione turistica in favore dell’acquisto di materiale per l’illuminazione e la pavimentazione della scalinata Nisi, che da via Vittorio Emanuele porta al quartiere di Santa Maria Maggiore. Con il terzo emendamento, 5 mila euro, si propone di acquistare un palco per le manifestazioni a Villadoro.

Nel quarto emendamento altri 5 milia euro, previsti per interventi di manutenzione nell’ex scuola della Paravola, potrebbero servire per la realizzazione di un ambulatorio veterinario. La proposta nel quinto emendamento è di destinare 5 mila euro all’acquisto e all’istallazione di un impianto fotovoltaico nelle scuole del primo e del secondo circolo.

Con sesto emendamento si propone di spostare 10 mila euro dall’attività di promozione turistica in due nuove destinazioni di spesa. La prima di 8 mila euro in favore dell’acquisto di beni di prima necessità per le famiglie bisognose. La seconda di 2 mila euro per una compartecipazione del Comune di Nicosia alla festa del III venerdì di novembre.

Nel settimo emendamento si propone l’acquisto di nuova segnaletica per la Protezione civile. Nell’ultimo emendamento si propone lo spostamento di 10 mila euro dall’attività di promozione turistica per l’acquisto di un mezzo per gli operatori comunali che lavorano nella frazione di Villadoro.

La discussione per l’approvazione del Bilancio di previsione 2016 e per gli emendamenti presentati dai tre consiglieri di minoranza è fissata per lunedì 3 ottobre 2016.


La Redazione
Autore -


'NICOSIA. Bilancio di previsione 2016, gli otto emendamenti della minoranza'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864