NICOSIA. APPROVATA RELAZIONE DELLA GESTIONE 2015, SPICCANO ALCUNI DATI

Nella giornata odierna è arrivata la pubblicazione sull’albo pretorio della relazione sul rendiconto della gestione, in riferimento al 2015. Il rendiconto della gestione rappresenta il momento conclusivo del processo di programmazione e controllo previsto dal legislatore, nel quale, il Bilancio consuntivo, approvato lunedì 20 giugno da parte della Giunta Bonelli, misura ex post i risultati conseguiti permettendo la valutazione dell’operato della Giunta e dei dirigenti.

Leggendo la relazione emergono dati che lasciano pensare, perché a fronte di una spesa corrente altissima l’investimento in settori quali il turismo è davvero irrisoria.

Con riferimento alle entrate dell’ente l’esecutivo, nel porre in essere i suoi obiettivi, ha operato delle scelte in merito alle risorse da destinare ai programmi e ai progetti in quanto, ogni entrata può finanziare qualunque programma e, pertanto, la scelta a riguardo è lasciata agli organi dell’ente che deve conseguire sempre il pareggio tra le entrate e le uscite.

Le entrate accertate, del Comune di Nicosia, nel 2015 ammontano a 11,984 milioni di euro, di cui 5,721 milioni di euro provenienti da entrate tributarie e 2,256 milioni di euro da entrate derivanti da contributi e trasferimenti correnti dello Stato, della Regione.

Per quanto riguarda le spese accertate del 2015 ammontano 11.396 milioni di euro, di 7.396 milioni di euro di spesa corrente per il funzionamento ordinario dell’ente e 1.856 in spese in conto capitale, cioè gli investimenti.

Sulle entrate, per quanto riguarda l’Imu l’incasso del Comune al 31 dicembre 2015 è di 879,91 mila euro e 465,22 mila euro nell’anno 2016, per un totale di 1,345 milione di euro. Per quanto riguarda la Tasi l’introito è pari a 605,076 mila euro per il 2015 e di 27,797 mila euro in conto residui nell’anno 2016, su un accertamento totale di 632,874 mila euro. Contributi e trasferimenti correnti dallo Stato accertati al 2015 sono 408,739 mila euro e 1,755 milione di euro dalla Regione. Per quanto riguarda le sanzioni amministrative del codice della strada ammontato 54,569 mila euro.

Sulle uscite, valore complessivo dei pagamenti del 2015, la spesa per amministrazione, gestione e controllo ammonta a 3,433 milioni di euro. Su viabilità e trasporti la spesa è di 521,866 mila euro, quasi 2 milioni di euro sono stati spesi nel settore sociale e più di un milione di euro per la gestione del territorio e dell’ambiente. Da notare i dati in riferimento al turismo con una spesa di 79 euro nel 2015 e 458 euro spesi per lo sport e attività ricreative.


La Redazione
Autore -


'NICOSIA. APPROVATA RELAZIONE DELLA GESTIONE 2015, SPICCANO ALCUNI DATI'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864