Lode a te, Bella Nicosia, che combatti con dignita il nemico Coronavirus

Lode a te, stoica Nicosia, che non demordi dinnanzi all’infausto nemico ma che lotta con grande dignità e nobiltà d’animo! Forza Noi Nicosiani dalla tempra d’acciaio che, restando a casa, combattiamo la nostra guerra personale e trionferemo vittoriosi abbracciandoci quel glorioso giorno in P.zza Garibaldi oggi deserta come non lo è mai stata!
Non è nessuna retorica o sviolinata per questa città e questo popolo che sta rispondendo bene alle misure adottate dal Governo per preservare la nostra salute. E seppur il Decreto è per certi versi incompleto e paradossale, dinnanzi all’esortazione “restate a casa” per sconfiggere il Coronavirus, nessun Nicosiano si è tirato indietro e anche se fuori c’è il sole in queste belle giornate di marzo che tentano tutti noi ad uscire e andare a fare una passeggiata per incontrare i Nostri amici, il Nostro spirito non demorde perché sa che il sacrificio che stiamo attuando in questi giorni non è vano ma è un sacrificio “bellico”, in nome del Sommo bene quale la Salute nostra e di chi ci sta accanto. Il Nostro spirito combattivo sa che questi giorni bui passeranno e presto nel calendario, accanto al 4 Novembre, potremmo scolpire il giorno glorioso in cui l’Umanità, e nel piccolo la Nostra Nicosia, si è liberato (ancora una volta) dal nemico e ha vinto la propria battaglia. Perché la parola “sconfitta” non esiste nel vocabolario del genere umano e mai esisterà!

Alain Calò


La Redazione
Autore -


'Lode a te, Bella Nicosia, che combatti con dignita il nemico Coronavirus'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864