Il Parlamento della Legalità Internazionale aderisce alla giornata di preghiera e digiuno.

Dal cuore della cristianità, dalla città del Vaticano, una iniziativa che coinvolge tutti i credenti: oggi indetta una giornata di preghiera e digiuno per chiedere vivere senza l’assalto di ogni tipo di virus. Nicolò Mannino e Salvatore Sardisco, rispettivamente presidente e vice presidente, del Parlamento della Legalità Internazionale hanno aderito all’iniziativa di fede estendendola a tutti i coordinatori culturali delle regioni italiane compresi gli amici del CAIRO dove lo scorso gennaio è stata insediata l’ambasciata della Fratellanza e del Dialogo. L’invito a vivere questa giornata nella preghiera e nel digiuno (non solo di cibo – tengono a sottolineare in casa Parlamento della Legalità Internazionale – ma anche di pessimismo e pensieri di angoscia) vede la partecipazione di tanti giovani e studenti di diverse città italiane che sentendosi parte di questa grande famiglia che ha votato la propria esistenza sotto lo sguardo di Maria STELLA DEL MATTINO in queste ore stanno piazzando sui social video messaggi ricchi di amore alla vita di positivita e di bellezza. Insomma in casa parlamento della legalità internazionale la fede non è un optional ma un modo di essere che invoca il Dio di ogni cosa a fare ‘nuove tutte le cose”. Nicolò Mannino e Salvatore Sardisco sottolineano “un credente pessimista e triste non testimonia nulla poiché la fede parte dal cuore di chi sa in Chi ha posto la propria speranza”.


La Redazione
Autore -


'Il Parlamento della Legalità Internazionale aderisce alla giornata di preghiera e digiuno.'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864