Il Colonnello Russo accoglie Nicolò Mannino del Parlamento della Legalità Internazionale presso la caserma Turba

Una stretta di mano, un saluto che sigla un impegno culturale a favore dei grandi valori della vita con lo sguardo rivolto verso tanti studenti di ogni settore e ambiente che desiderano un Paese unito a favore della Pace e della Giustizia abbracciati da un tricolore che indica la bellezza di essere un popolo che ama e ha visto tanti uomini e donne pagare con la vita un impegno di riscatto della nostra terra. In questa cornice il Comandante Colonnello Adriano Russo ha accolto presso la Caserma “Generale Euclide Turba ” sede del 46* reggimento Trasmissioni, il Presidente del Parlamento della Legalità Internazionale Nicolo’ Mannino. Il pensiero è andato alle vittime della strage di via d’Amelio a Paolo Borsellino e ai giovani della scorta, a quanti non hanno piegato la schiena dinnanzi alla corruzione ma con schiena diritta e volto verso il cielo hanno cantato nel silenzio del cuore quell’Inno Nazionale che tutti conoscono ma pochi ne comprendono il valore delle parole. Insieme al Colonnello Adriano Russo hanno dato il benvenuto a Nicolo’ Mannino il Capitano Riccardo D’Aquila e il Maggiore Gianluca Cirasola , due esponenti dell’esercito che in giovane età da studenti presso l’Istituto Superiore Alessandro Volta ( zona dove il 15 settembre del 93 è stato ucciso padre Pino Puglisi ) hanno avuto come docente proprio Nicolo’ Mannino e con lui hanno vissuto in prima persona ul percorso culturale della “educazione alla legalità e cittadinanza attiva “. Un incontro piacevole dove si sono ricordati eventi e iniziative organizzate a Brancaccio dopo l’uccisione del sacerdote “scomodo ” e la posa di una targa frutto dei risparmi dei ragazzi dell’A. Volta e che è ancora inchiodata dinnanzi il protone dove abitava Padre Puglisi. Da tutti il pensiero di affetto e di gratitudine è andato al Generale di Corpo d’Armata Giuseppenicola TOTA che ha già aderito al cammino culturale del Parlamento della legalità Internazionale e presto sarà insediata l’Ambasciata dell’impegno proprio nel 46*esimo reggimento trasmissioni. Un incontro familiare, privo di retorica, ricco di tante iniziative che nei prossimi mesi prenderanno corpo con la collaborazione del Generale Tota e quanti credono che “nessuna notte sarà cosi lunga da impedire al giorno di ritornare “. Il saluto è avvenuto sotto il tricolore, con uno scambio di doni, un arrivederci e un abbraccio ricco di reciproca ammirazione e gratitudine.


Staff
Autore -


'Il Colonnello Russo accoglie Nicolò Mannino del Parlamento della Legalità Internazionale presso la caserma Turba'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright © 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits Sitoidea.it