ENNA. Richiesta istanza revisione Atto Aziendale ASP Enna 2019 richiesta Conferenza dei Servizi.

Premesso che tutte le Organizzazioni Sindacali dell’Asp di Enna della Dirigenza Area Medica, Non Medica e di Comparto, ad esclusione della sola UIL, hanno richiesto di essere convocate dalla Direzione generale dellASP di Enna, alla luce delle variazioni intervenute alla formulazione dell’Atto Aziendale dell’Asp di Enna, proposto con delibera n. 1007 del 11.09.2019. In particolare per le modifiche indicate e motivate nella nota prot. ASP 46850 del 04.11.2019, con la quale si fornivano le integrazioni richieste con nota prot. n. A I. /3/70293 del 15.102.019, di cui alla verifica di conformità ai sensi dellart. 16 della L.R. n. 5/2009.
Consapevoli delle esigue prerogative concesse nella materia specifica, lo spirito condiviso di responsabilità a cautela dei Servizi erogati ed a conforto di tutti gli utenti dellASP di Enna ha fatto si in data 12 dicembre c.a. sono state convocate tutte le Organizzazioni Sindacali.
In tale sede, TUTTE le organizzazioni sindacali presenti della Dirigenza Area Medica, Non Medica e di Comparto, assieme agli RSU Aziendali, escluso solo la UIL che si è espressa in modo contrario, hanno chiesto alla Direzione Generale di avere chiariti i criteri oggettivi che hanno prodotto la proiezione del nuovo atto aziendale che declassa alcuni Servizi ospedalieri ad elevata intensità assistenziale e con fattori di produttività in crescita, in particolare la Pediatria, oltre alla Otorinolatringoiatria e la Dermatologia, e invece si vede la proliferazione di UOC prive di strutture semplici o ancora allinterno di Aree Dipartimentali.
Per dovere verso la collettività, vista anche la difficile logistica ed a cautela dei servizi produttivi si è chiesto di investire la Conferenza dei Sindaci del Territorio dellASP di Enna, in indirizzo indicati, a tutela delle attività, specie quelle erogate in favore di degenti e servizi ad elevata intensità assistenziale.
Tanto in osservanza alle note prot. 65514 del 10.09.2019 e prot. 68126 del 30.09.2019 con le quali l’Assessore alla Salute, nel richiamare al rispetto dellatto di programmazione della rete ospedaliera di cui al D.A. n. 22/2019, enuncia, in particolare, i principi generali adottati quale atto di indirizzo politico, il criterio della parità dei saldi tra le diverse unità che, in ogni caso, non avrebbe potuto né dovuto alterare lo spirito di tutela degli ospedali minori evitando di declassare, le scelte operate dalla programmazione di governo;
Poiché non si ha contezza dei criteri adottati per la celere declassificazione della UOC di Pediatria e di Otorinolaringoiatria del P.O e addirittura della UOC di Dermatologia e MST non citata nella nota dellassessorato in riferimento all’Umberto I di Enna che, anzi, era posticipata la verifica al 30.06.2020, diversamente dagli atti di indirizzo si trova declassata una unità operativa complessa come la Pediatrica che accoglie pazienti oltre che dalla provincia di Enna anche da altre provincie (Caltanissetta, Messina, Agrigento) perché rimane riferimento per i pazienti che afferiscono al reparto di ostetricia e utin e come la Dermatologia e MST che è l’unica struttura specialistica di riferimento dell’intera Sicilia centrale permettendo il ricovero per malattie bollose, reazioni allergiche gravi, ustioni fino al 10%, Psoriasi, infezioni cutanee gravi, Ulcere cutanee etc. LUOC di Dermatologia inoltre è la risposta sul territorio per affrontare sia i melanomi che i tumori cutanei NMSC attraverso una attenta diagnostica strumentale seguita da intensa attività di Dermatochirurgia rivolta soprattutto verso le popolazione anziana riducendo al minimo il disagio di inutili spostamenti verso centri di chirurgia plastica. Inoltre, l’UOC di Dermatologia gestisce la somministrazione di farmaci biologici per il trattamento della psoriasi, orticaria cronica e dermatite atopica. I dati relativi alla attività della Pediatria per l 2019 sono: Tasso di occupazione 84,20 %, peso medio 0,78 (tra i più alti della Sicilia), numero di consulenze esterne 885, numero di ricoveri in reg ordinario 477, sono stati istituiti ambulatori quasi unici in Sicilia: trattamento e prevenzione dell’obesità infantile (ambulatorio attivo da dieci anni), ecografia polmonare (consente di fare diagnosi di patologie polmonari senza arrecare il danno delle radiazioni ai piccoli pazienti),è stato aumentato il limite di età per i ricoverati a 16 anni (solo altre due Pediatrie in Sicilia hanno questa soglia). Reparto di riferimento per i Neuropsichiatri del Policlinico di Cagliari che inviano i Pazienti siciliani affetti da PANDAS e PANS. Il Reparto rispetta gli standard di struttura complessa riportati nel documento LEA del 26 marzo 2012 e DA 22/2019 che rifunzionalizza le U.O. secondo i predetti standard.
Cosi come non si comprende la mancata istituzione di UOS come la diabetologia, vista l’alta incidenza e domanda di cura e della Urologia endoscopica che nel P.O. Umberto I° di Enna ha elevati fattori di produttività e livelli qualitativa tali da generare migrazione attiva da Altri territori.
Per quanto descritto, non può non essere assegnata una indiscussa valenza strategica, sia sotto il profilo logistico, ponendosi in posizione di centralità territoriale a livello regionale, sia sotto il profilo operativo, e l’allocazione in un Ospedale per l’emergenza di secondo livello, il rispetto dei parametri assessoriali ne fanno elementi qualificanti e ragioni giustificanti della individuazione quale U.O.C.
Poiché, diversamente, nella revisione di atto Aziendali diverse UOC, in ambito Territoriale e Dipartimentale, vi sono strutture che sicuramente avranno una valenza strategica, ma si ritiene che alcune attività, specie quelle di degenza debbano essere garantite per la tutela della collettività ed evitare fughe della speranza, specie ai bambini si chiede, con la sollecitudine del caso di volere intervenire, anche in un confronto costruttivo e propositivo con l’Assessorato Regionale della Salute, che dia quel minimo di garanzia che la collettività richiede ed ha diritto.


Avatar
Autore -


'ENNA. Richiesta istanza revisione Atto Aziendale ASP Enna 2019 richiesta Conferenza dei Servizi.'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864