ENNA. Recuperate, dalla Gdf, imposte per 13 milioni di euro

Nella prima metà del 2016, la guardia di finanza, nell’intero territorio ennese, ha recuperato imposte non pagate per 13 milioni di euro e violazioni dell’Iva per altri 3 milioni. Scoperti 7 evasori fiscali totalmente sconosciuti al fisco che hanno evaso su una base imponibile,  accertata di 1,5 milioni di euro. Tre persone sono state denunciate per reati fiscali. E i controlli fiscali eseguiti sono stati in totale 82.

Sono stati scoperti 29 lavoratori in nero o irregolari, eseguiti mille controlli di scontrini e ricevute fiscali e tre in materia di accise. Nel campo della prevenzione delle truffe all’ Unione Europea o dei raggiri legati a incentivi o sovvenzioni pubbliche di vari settori, sono state denunciate 427 persone e constatate frodi per un totale di 8 milioni 200 mila euro. I danni erariali segnalati ammontano a 2 milioni 400 mila euro.

I dati sono stati forniti ieri mattina dal comandante provinciale della Guardia di finanza, il colonnello Giuseppe Licari, in occasione della festa per il 242° anniversario della Fondazione del Corpo che è stata celebrati con una sobria cerimonia che si è svolta all’interno dei locali del comando provinciale di Enna.


La Redazione
Autore -


'ENNA. Recuperate, dalla Gdf, imposte per 13 milioni di euro'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864