ENNA. Le Fiamme gialle festeggiano il Patrono

Ieri mattina nella chiesa “Mater Ecclesiae” di Enna, è stata celebrata dal parroco don Angelo Presti la solennità liturgica di San Matteo,  patrono della guardia di finanza. Alla celebrazione eucaristica hanno partecipato ufficiali e personale, di ogni ordine e grado, del Comando provinciale di Enna oltre ad una folta rappresentanza della sezione A.N.F.I. (Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia) della provincia.

Al termine della celebrazione è stata recitata la preghiera del Finanziere.

San Matteo, apostolo ed evangelista, di professione esattore delle tasse, è stato proclamato patrono delle Fiamme gialle d’Italia da papa Pio XII nel 1934, con l’auspicio che tutti gli appartenenti al Corpo potessero, sulla base del suo esempio, unire l’esercizio del dovere verso lo Stato con fedele devozione a Cristo.


La Redazione
Autore -


'ENNA. Le Fiamme gialle festeggiano il Patrono'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864