Dichiarazione di Francesco La Giglia in merito al processo nei confronti dei coniugi Danti Teramo

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:

Giorno 10 gennaio 2018 presso il tribunale di Enna si è tenuta, dopo una serie di rinvii per cause climatiche e scioperi da parte dei magistrati, la prima udienza che vede imputati i coniugi Corrado Danti e Teresa Teramo per il reato cpv 110, 56, 610 c.p. (Tentata violenza privata) nei confronti della mia persona.
Gli avvocati  Giuseppe Mormino e Filippo Giacobbe hanno presentato la costituzione di parte civile della parte offesa ovvero della mia persona la quale è stata accolta dal magistrato, diversamente è stata rigettata la costituzione di parte civile dei miei genitori, per tale rigetto i miei legali stanno valutando se presentare ricorso.
Il giudice ha rinviato l’udienza calendarizzando il processo, pertanto in data 12 dicembre 2018 verranno sentiti i testi della pubblica accusa, il 9 gennaio 2019 i testi della parte offesa, il 19 gennaio 2019 i testi degli imputati Danti Corrado e Teramo Teresa.
Confidando nella giustizia italiana spero che questa vicenda, frutto di un accanimento politico e personale nei confronti della mia persona, si possa chiudere nel più breve tempo possibile affinché emerga l’assoluta verità.
Francesco La Giglia


Editore
Autore -


'Dichiarazione di Francesco La Giglia in merito al processo nei confronti dei coniugi Danti Teramo'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864