CESARÒ. Agguato al presidente Antoci, Manganaro mette in fuga i sicari

Giuseppe Antoci, il presidente del Parco dei Nebrodi, nella notte è sfuggito ad un agguato tra Cesarò e San Fratello. Intorno alle due di notte l’auto su cui viaggiava il presidente, di ritorno a Santo Stefano di Camastra da una manifestazione a Cesarò, è stata bloccata lungo i tornanti di montagna da grosse pietre sistemate deliberatamente sulla carreggiata. Quindi il commando ha esploso una raffica di colpi, sperando prima ai copertoni e poi all’abitacolo. I colpi  fortunatamente sono stati fermati dalla blindatura dell’auto. Contro i sicari hanno sparato i poliziotti di una volante del commissariato di Sant’Agata di Militello, con a bordo il dirigente Daniele Manganaro, che scortava l’auto di Antoci. Nel conflitto a fuoco non ci sono stati feriti.

antoci_agguato

L’auto su cui viaggiava Giuseppe Antoci, crivellata di colpi

Antoci già da tempo è sottoposto a tutela per le serie minacce ricevute in seguito ai protocolli di legalità che ha messo in atto per evitare la concessione di ampie zone di pascoli alla mafia e per la sua gestione trasparente del Parco dei Nebrodi.

La mano che ha armato i sicari sarebbe chiara, così almeno pensa Antoci che ha dichiarato a “La Republica”: “Sono certo di chi siano i mandanti, sono i mafiosi dei Nebrodi ma anche la ‘ndrangheta, perché il protocollo che abbiamo messo in atto qui in Sicilia sarà applicato anche in Calabria. Il Consiglio regionale si è già determinato sulla sua approvazione. So chi mi vuole morto”.

Antoci non si ferma e continuerà ad andare avanti, come ha sempre fatto. Le minacce e gli agguati non lo fermano.

 

Il prefetto di Messina ha convocato per oggi il Comitato per l’ordine e la sicurezza, e del caso si sta occupando anche la Direzione nazionale antimafia.


La Redazione
Autore -


'CESARÒ. Agguato al presidente Antoci, Manganaro mette in fuga i sicari'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864