CERAMI. l’amministrazione rinuncia ufficialmente all’indennitá di mandato

L’amministrazione di Cerami guidata da Silvestro Chiovetta ha ufficializzato la rinuncia delle indennità. Si tratta di aver messo nero su bianco un’importante scelta di responsabilità e amore per il proprio paese (soprattutto in questo periodo critico di era COVID-19) che già da diverso tempo avveniva. Un gesto semplice ma simbolico allo stesso tempo che alza il servizio per la propria città a qualcosa di disinteressato al 100% e sancisce l’alto valore dello spendersi gratuitamente. Anche il neo Assessore Michele Schillaci si è allineato a tale scelta di responsabilità civica e morale rinunciando interamente all’indennità di mandato spettante da quando si è insediato. Non è un gesto populista, ma un qualcosa di profondo che alza il “fare politica” nella sua sfera più nobile di arte di governare la polis, un’arte responsabile che non mira al benessere del singolo, ma della comunità. Una giunta che dimostra di amare il paese spendendosi totalmente per esso senza percepire indennità.
Un gesto che merita il rispetto, ma ancor più l’ammirazione di tutti noi.

Alain Calò


La Redazione
Autore -


'CERAMI. l’amministrazione rinuncia ufficialmente all’indennitá di mandato'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864