Cerami. Due asinelli morti, si sospetta avvelenamento

Cerami. I due asinelli, trovati morti dal loro proprietario, sono stati uccisi da un avvelenamento, ma si stanno effettuando alcuni accertamenti per stabilire se l’avvelenamento è stato provocato volontariamente, in sostanza se qualcuno ha ucciso i due equini.

Lunedì mattina il proprietario li ha trovati morti ed ha presentato denuncia alla stazione dei carabinieri. Gli asinelli presentavano una perdita emorragica dalla bocca che è segno di avvelenamento. L’uomo che è un allevatore, ha subito avvisato il 112 ed il servizio veterinario.

Da un primo esame sembra confermato che i due equini siano morti per un avvelenamento, ma saranno gli ulteriori accertamenti da parte del servizio veterinario ad accertare se si è trattato di un fatto accidentale o se qualcuno volontariamente ha avvelenato gli asini.

Le indagini sono svolte dai carabinieri della stazione di Cerami e della Compagnia di Nicosia

 


La Redazione
Autore -


'Cerami. Due asinelli morti, si sospetta avvelenamento'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864