CENTURIPE. Condannati i Costanzo per coltivazione di marijuana

Il due agosto erano stati arrestati dopo che i carabinieri avevano scoperto che gestivano un orto di ben 150 piante di cannabis nella contrada Carcaci del Comune di Centuripe, alte circa 2 metri ognuna e robuste, in avanzato stato di maturazione. A completa maturazione la piantagione avrebbe fornito un ricavo netto di circa 500 euro a pianta, stimabile in 75 mila euro”. I due agricoltori, il 46enne nativo di Tortorici (Me) Antonino Costanzo e il 29enne nativo di Adrano (Ct) Antonino Costanzo Zammataro, sono stati condannati a un anno e 6 mesi di reclusione ciascuno e ognuno di loro dovrà pagare una multa di 4 mila euro. Il Gip che ha accolto la richiesta di patteggiamento avanzata dal loro avvocato ha stabilito che la pena rimarrà sospesa per 5 anni e ha disposto l’immediata remissione in libertà.

L’operazione di agosto era scaturita da una prolungata attività di osservazione e di controllo sul territorio dei carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Nicosia, della Stazione di Centuripe e dal Nucleo operativo provinciale di Enna Corpo forestale regionale. La zona di coltivazione si trovava in un terreno privato, per il quale sono ancora in corso accertamenti per risalire al proprietario.

Dopo il rinvenimento della piantagione, per 3 giorni i carabinieri, nascosti tra la vegetazione erano rimasti in osservazione fino quando avevano visto arrivare nell’area della piantagione due uomini a bordo di un auto. I due agricoltori, che hanno tentato la fuga, erano stati sorpresi mentre irrigavano la piantagione.

Dopo l’arresto i due agricoltori erano stati portati nelle proprie abitazioni a Centuripe in regime di detenzione domiciliare come disposto dal pubblico ministero di turno della Procura della Repubblica di Enna. L’intera piantagione era stata posta sotto sequestro per i successivi accertamenti di laboratorio per determinare la quantità di principio attivo della sostanza.


La Redazione
Autore -


'CENTURIPE. Condannati i Costanzo per coltivazione di marijuana'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864