I lettori ci scrivono

0

Enna. Al via la XVI addizione del premio “Vittorio Napoli” del Rotary Club. Tre sezioni, destinate a tesi di laurea o progetti di innovazione tecnica, per raccontare e migliorare Enna o la sua provincia.

Il Rotary club di Enna torna, con il premio “Vittorio Napoli”, a rivolgersi ai giovani per raccontare, attraverso le loro tesi di laurea, la città o la sua provincia, o contribuire a migliorarne la qualità della vita con i loro progetti di innovazione tecnica. Il premio “Napoli” oltre che ai laureati , apre anche agli…

0

NICOSIA. Al “Basilotta” si è provveduto alla messa in funzione del processore di Tamponi.

Il Consiglio Direttivo di TuTer rende noto che, dopo aver avviato i contatti con l’Assessorato Regionale della Salute, nella persona dell’ Avv. Ferdinando Croce, si è provveduto alla messa in funzione del processore di Tamponi. Inoltre, sono stati consegnati circa 1.400 kit per i tamponi molecolari, che periodicamente verranno reintegrati tramite la Protezione Civile, al…

0

ENNA. Incontro famiglie e partiti di opposizione in merito a chiusure scuole dell’infanzia

“Nonostante il silenzio fatto calare dall’unanime Amministrazione comunale sulla chiusura delle due scuole dell’infanzia “Rodari” e ” Fontanazza” e nonostante sia già passata una settimana dall’incontro di una delegazione di famiglie coinvolte con l’Assessore Motta, finito in una perdita di tempo in quanto non si trattò di un confronto ma di una mera presa di…

0

ENNA. Chiusura Scuola dell’infanzia Fontanazza, si lamentano i genitori: la leggerezza dell’Amministrazione comunale non tutela i bambini.

In merito alla decisione presa dall Amministrazione Comunale relativa alla chiusura della scuola dell infanzia Fontanazza i genitori vogliono dire quanto segue: Siamo profondamente delusi ed amareggiati dal modo in cui l’Amministrazione sta portando avanti questa riorganizzazione delle risorse comunali, dimenticando che dietro a numeri diversamente ridistribuiti con tanta leggerezza ci sono i volti e…

0

TROINA. Lettera aperta da parte dei dipendenti dell’Istituto Oasi Maria SS

Gentile redazione, a seguire una lettera aperta da parte dei dipendenti dell’Irccs Oasi di Troina, in merito alla notizia di un esposto presentato dal nipote di una paziente alla procura di Enna. Grazie e cordiali saluti Egregio Direttore,a scrivere è una rappresentanza di donne e uomini che la vita ha portato ad intraprendere una professione…

0

 “Noi per Nicosia”: il perché di una scelta.

Cinque anni fa, come gruppo, facemmo la scelta di fermarci in quanto eravamo fermamente convinti che altre frammentazioni potessero significare ulteriori conflittualità; probabilmente sbagliammo in quanto i risultati non furono quelli attesi. Le divergenze tra le posizioni ed i toni altissimi sono state la costante di questi anni, ciò si evince anche dalle iniziative legali…

0

LEONFORTE. Chiarimenti sull’astensione al voto da parte del consigliere comunale Pietro Vanadia

Mi preme intervenire, in via pregiudiziale, per chiarire ai presenti e agli assenti che ovviamente verranno informati, il motivo per cui, pur partecipando alle sedute dei Consigli Comunali e delle Commissioni Consiliari in maniera attiva e propositiva, il mio atteggiamento è stato, critico e distaccato tanto da costringermi in molte occasioni ad astenermi dal voto….

0

NICOSIA. Invitato il presidente Musumeci a conoscere il soffitto ligneo dipinto della cattedrale

Riceviamo e pubblichiamo la seguente missiva che è stata inviata al Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci e per conoscenza all’Assessore Samonà. La lettera è stata scritta da Aldo La Ganga, già assessore nella giunta La Via negli anni ’90 a Nicosia e, per quanto riguarda gli aspetti che lo hanno contraddistinto recentemente, creatore de…

0

TROINA. Lettera aperta di due mamme di pazienti dell’Oasi Maria SS.

Pubblichiamo quanto ci è stato fornito dall’Ufficio Stampa dell’Irccs Oasi Maria SS. “Carissimi tutti… siamo i genitori di due ragazze speciali che da anni sono all’Oasi di Troina, nonché due persone che appartengono al personale paramedico…. In questi giorni anche noi abbiamo lavorato in trincea ed in silenzio, ma davanti a quanto abbiamo potuto leggere…

0

#AIUTIAMOCI

“Questa emergenza, se da un lato ci dà occasione per riflettere sulla nostra fragilità di esseri umani, dall’altra può e deve diventare stimolo per ripensare la prossimità, per reinventarci quando tutto questo avrà una fine. È questo uno dei tanti motivi per il quale siamo scesi in campo. Sarebbe alquanto inutile e per niente produttivo…

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864