CACCHIAMO – La frazione senza scuola e collegamenti

Sempre più isolato il borgo di Cacchiamo, frazione di Calascibetta, che dal marzo del 2012 a causa di una frana sulla statale 290 non può raggiungere il comune xibetano che dista 22 km. All’isolamento stradale dall’inizio di quest’anno scolastico si è aggiunta anche la chiusura del plesso della scuola elementare, nonostante siano stati spesi capitali pubblici per la recente ristrutturazione di tutto l’edificio(nella foto).

L’improvvisa chiusura della scuola ha costretto le famiglie dei 7 bambini(più 2 della scuola media) a scriverli in fretta e furia a nel plesso più vicino che è quello di Villadoro, frazione di Nicosia, perché Calascibetta è distante e non è facilmente raggiungibile.

I genitori sono venuti a conoscenza della chiusura del plesso solo pochi giorni prima dell’inizio delle lezioni ed hanno dovuto optare per la soluzione Villadoro, accollandosi così anche l’onere di accompagnare e riprendere quotidianamente i figli con le proprie auto, visto che il comune di Calascibetta non può assicurare il servizio scuolabus perché la scuola si trova fuori dal proprio territorio.

Lino Buzzone


Tag:


La Redazione
Autore -


'CACCHIAMO – La frazione senza scuola e collegamenti'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864