ATO/SRR: scontro Alfano Glorioso sul passaggio del personale

E’ “botta e risposta” tra il presidente della SRR Armando Glorioso, sindaco di Nissoria, ed il commissario straordinario dell’ATO Sonia Alfano.

Uno scontro a suon di dichiarazioni e comunicati stampa che scaturisce dal passaggio del personale dall’ATO alla SRR. La Alfano ha ora replicato alle dichiarazioni di Glorioso secondo il quale la stessa Alfano avrebbe disertato la riunione indetta per definire il passaggio del personale, vicenda complicata da una sentenza del tribunale di Enna e da una azione di responsabilità attivata dai liquidatori e votata favorevolmente dai sindaci, proprio per le assunzioni del 2013 che sarebbero illeggittime.

questa la nota del commissario Sonia Alfano.

“Viene sottolineato che la scrivente sarebbe stata invitata dal presidente Glorioso, unitamente ai sindacati, alla partecipazione. Appare opportuno sottolineare come la dichiarazione risulti non veritiera per le seguenti motivazioni:

La nota di convocazione n. 1004 del 7 dicembre decorso, inviata a firma del Presidente Glorioso, mette per conoscenza la scrivente e la Struttura Commissariale non potendosi, pertanto ritenere un invito alla partecipazione.

La stessa nota, trasmessa con PEC alle ore 17.05 del 7 dicembre 2016 ai componenti il Consiglio d’Amministrazione, ai Sindacati provinciali, alla RSU ed al Commissario Liquidatore, non vede l’indirizzo della Gestione Commissariale e, pertanto, non è mai stata ricevuta.

La nota cui si fa riferimento, peraltro, è stata consegnata brevi manu nel corso della mattinata alle R.S.U., ancor prima della trasmissione ufficiale, e non anche alla struttura Commissariale. Pertanto, nel prendere atto, ancora una volta,  del pressappochismo in cui lavora la SRR presieduta dal sindaco Glorioso, si fa presente che non essendo questa Struttura Commissariale né avvisata in tempo né invitata per come avrebbe previsto il buon senso,  non potrà partecipare non essendo stata invitata  attendendo la scadenza del 15 dicembre 2016, prevista dalla Ordinanza del Presidente della Regione 27/Rif,  per procedere alla sostituzione del presidente della SRR, qualora non risulteranno adempiuti tutti gli obblighi previsti dalla stessa ordinanza.

Il Commissario Straordinario Sonia Alfano”.

Adesso a 48 ore dalla scadenza del 15 dicembre, data entro la quale deve essere completato il passaggio del personale e devono essere compiuti gli adempimenti conseguenti, si attendono gli sviluppi della vicenda, che riguarda i posti di lavoro di decine di famiglie, e si attende di capire se la Alfano eserciterà i poteri sostitutivi, sia per gli adempimenti della SRR, sia per il recupero delle somme dovute all’ATO dai Comuni.


La Redazione
Autore -


'ATO/SRR: scontro Alfano Glorioso sul passaggio del personale'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864