Anche quest’anno Enna ottiene la qualifica di “Città che Legge”

Per il secondo anno consecutivo Enna conferma la qualifica di “Città che Legge”. A darne notizia il Sindaco Maurizio Dipietro e l’Assessore alla Cultura Rosalinda Campanile che sottolineano l’importanza di questa qualifica che consente, tra l’altro, l’accesso con priorità ad alcuni bandi emessi dal Ministero della Cultura.

“Proprio a tal proposito – spiega l’Assessore Campanile – abbiamo recentemente partecipato ad un bando unitamente all’Associazione “Dante Alighieri” ed altre associazioni riservato unicamente ai Comuni aventi la qualifica di Città che legge”.

“Voglio ringraziare – aggiunge l’Assessore Campanile – l’Associazione Amici della Festa del libro – Sasso nello stagno per la preziosa attività svolta che ci ha consentito di ottenere questa prestigiosa qualifica unitamente all’attività di supporto svolta dal personale del nostro Comune, in particolare dalla dottoressa Gisella Fazzi”.

Soddisfazione è stata altresì espressa dal Sindaco Dipietro che ha sottolineato come questo risultato rappresenti “un ulteriore importante tassello da aggiungere al percorso messo in campo a sostegno della candidatura della nostra città quale Capitale della Cultura per l’anno 2025”.

Gianfranco Gravina
Portavoce del Sindaco



Autore -


'Anche quest’anno Enna ottiene la qualifica di “Città che Legge”'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864