AMMINISTRATIVE 2016. BARRAFRANCA E CALASCIBETTA AL VOTO

Sono Barrafranca e Calascibetta i due Comuni ennesi che andranno alle urne per le amministrative 2016. Le votazioni per l’elezione del sindaco e il rinnovo del consiglio comunale si terranno domenica 5 giugno, in un singolo giorno, dalle ore 7 alle 23. L’eventuale ballottaggio è previsto per il 19 giugno. In Sicilia si voterà in 28 Comuni e nessun capoluogo di provincia. Sono ufficialmente quattro i candidati a sindaco di Barrafranca, mentre sono tre a Calascibetta.

 

Per Barrafranca i candidati sono Giovanni Di Dio che si candita con la lista civica “IdeaComune”. Fabio Accardi è appoggiato da tre liste: Partito democratico, Unione di centro e Sicilia futura. Il candidato del Movimento 5 stelle è Salvatore Centonze mentre Angelo Ferrigno è appoggiato da Il Megafono, Partito socialista italiano e Sicilia Democratica. Giovanni Di Dio è un consigliere comunale uscente, Fabio Accardi docente e neofita della politica. Salvatore Centonze è un nuovo attivista del M5s. Angelo Ferrigno è stato già sindaco di Barrafranca, dal 2007 al 2012, e si era candidato con una lista civica. Sono 118 i candidati al consiglio comunale, con 16 posti disponibili, di cui 55 donne e 10 consiglieri della passata legislatura. Il sindaco uscente Salvatore Lupo, eletto nel 2012, era stato sfiduciato nel dicembre 2015.

 

Per quanto riguarda Calascibetta sono tre i candidati per la poltrona di primo cittadino. Si presentano Laura Marsala con l’Udc, Tonino Messina con una lista civica “Riunire Calascibetta”, e Piero Capizzi col Partito democratico, “Calascibettattiva” e “Giovani Xibetiani”. Trentasei invece i candidati per dodici posti, di cui quattordici donne, per il consiglio comunale. Il 50 per cento di questi aspirati consiglieri comunali si candida per la prima volta. Piero Capizzi è già stato sindaco, dal 2008 al 2013, con Tonino Messina alla presidenza del consiglio. Laura Marsala è componente regionale del direttivo dell’Udc, e se fosse eletta sarebbe il primo sindaco donna della storia di Calascibetta. L’ex sindaco Carmelo Cucci si era dimesso nell’agosto del 2015.


La Redazione
Autore -


'AMMINISTRATIVE 2016. BARRAFRANCA E CALASCIBETTA AL VOTO'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864