Amato (Confintesa Sanità): Bene plauso al “piccolo esercito silenzioso del 118 siciliano, ma oltre le parole servono i fatti dell’Assessore Ruggero Razza e del D. G. della SEUS – SCpA, Davide Croce.

COMUNICATO STAMPA

Di ieri la notizia del plauso dell’Assessore alla Salute della Regione Sicilia, Avv. Ruggero Razza, che a mezzo stampa ha espresso i personali complimenti al personale del 118 siciliano che in questi giorni caldi del ferragosto, caldi non solamente per le temperature ma anche per la tipologia ed il numero dei servizi espletati dai mezzi del 118, ha dato prova, come sempre, della propria professionalità ed efficienza; il Dr. Razza in questa occasione ha usato l’espressione “piccolo esercito silenzioso”, ora oltre al lato positivo dell’affermazione, ovvero dei tanti operatori che in silenzio svolgono un lavoro di primaria importanza poiché salvano o contribuiscono a salvare “vite umane”, ve ne potrebbe essere un altro NEGATIVO a cui certamente Razza non ha pensato, ovvero silenzioso nel senso che ancora non ha fatto sentire tutta la sua rabbia verso una società, la SEUS – SCpA, ormai allo sbando per una precisa volontà politica e non per caso e verso l’assessorato alla salute che tanto ha detto e proclamato in termini di emergenza urgenza e ben poco, silenzioso come il Dr. Davide Croce che seppur nominato Direttore Generale della SEUS non sembrerebbe essere maggiormente presente in Sicilia. “L’Assessore Razza dovrebbe essere molto più che felice che il popolo del 118 sia ancora un piccolo esercito silenzioso che continua a fare il proprio lavoro senza un minimo di incentivo, senza che gli venga riconosciuta la giusta retribuzione per la tipologia di lavoro svolto, con i soventi soprusi che alcune volte vengono fatti nei loro confronti, ma sicuramente il popolo del 118 è un LEONE sopito che attende solamente di risvegliarsi e noi di Confintesa sappiamo cosa può riuscire a fare, attenzione sempre nel rispetto delle regole e delle norme della decenza; spero quindi che i dati di fatto, arrivino prima di questo risveglio”, così dichiara Domenico Amato, Segretario Regionale Confintesa Sanita Sicilia.


Staff
Autore -


'Amato (Confintesa Sanità): Bene plauso al “piccolo esercito silenzioso del 118 siciliano, ma oltre le parole servono i fatti dell’Assessore Ruggero Razza e del D. G. della SEUS – SCpA, Davide Croce.'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright © 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits Sitoidea.it