Al Troina Under 17 il campionato provinciale. Compagnone: «Questo risultato frutto di un grande progetto»

Il momento d’oro per la Troina calcistica non sembra voler finire. È infatti di qualche giorno fa l’ufficialità dell’assegnazione del campionato provinciale Under 17 alla squadra rossoblù. Un risultato meritatissimo per i ragazzi di mister Salvatore Compagnone che in base all’algoritmo e ai criteri stabiliti hanno ottenuto questo grande riconoscimento. Non poteva essere altrimenti, visti gli strepitosi numeri della compagine troinese, autrice nell’arco della stagione di ben 10 vittorie e un solo ko. Continua, dunque, la crescita del settore giovanile troinese, sempre più protagonista visti i traguardi raggiunti.

Questo risultato, seppur maturato senza completare la stagione, è il frutto di una sinergia tra le giovanili rossoblù, unite in un grande progetto che ha l’obiettivo di formare sotto tutti i punti di vista (non solo quello sportivo, dunque) i giovani calciatori. Un grande apporto al traguardo è stato, inoltre, fornito dagli stretti collaboratori di Compagnone, ovvero Giuseppe Amata, Giulio Elia e Andrea Allegra che hanno dimostrato grande serietà e voglia di mettersi in gioco in questa esperienza vincente.

Mister Compagnone non nasconde tutto il suo orgoglio per il risultato raggiunto dai suoi ragazzi: «Questa vittoria non è una frutto del caso, ma è stata costruita mattone su mattone e poggia su solide basi. Da tempo in società e con i miei collaboratori studiamo e applichiamo metodi di allenamento all’avanguardia che se da un lato richiedono più tempo nell’applicazione, di contro risultano vincenti. Ci sono già stati riconosciuti dei meriti per il lavoro fatto e la vittoria del campionato provinciale è la logica conseguenza».

Il traguardo raggiunto è stato il frutto di un lavoro condiviso con i ragazzi dell’Under 19 e Compagnone sottolinea questo aspetto: «Mi preme sottolineare il lavoro in sinergia con i ragazzi e lo staff tecnico dell’Under 19, con i quali scambiamo continuamente consigli e idee. Il Troina è una grande famiglia, e questo aspetto credo sia fondamentale in ogni successo che matura. I miei ragazzi hanno lavorato assieme ai compagni più grandi negli allenamenti e hanno sicuramente appreso cose nuove, migliorando sia tatticamente che nell’approccio».

Il mister non nasconde, però, anche un pelo di rammarico per l’interruzione della stagione: «Di sicuro a tutti noi sarebbe piaciuto ottenere la vittoria sul campo e giocando l’intera stagione, ma la decisione presa sulla nostra vittoria credo non sia assolutamente in discussione. Dopo le prime partite abbiamo capito quali fossero le nostre potenzialità e il 4-1 sulla Leonfortese ha spianato la strada per la vittoria finale. Mi dispiace un sacco non aver potuto condividere altre esperienze nello spogliatoio e negli allenamenti con questi ragazzi fantastici ma purtroppo a Troina abbiamo toccato con mano cosa è stata l’emergenza Covid, e per questo concordo con le decisioni che sono state prese».

Infine sul futuro: «Con la vittoria del campionato provinciale si aprono le porte di quello regionale. Il lavoro che abbiamo fatto fino ad ora è solo l’inizio. Adesso arriva il bello e dobbiamo essere bravi a dimostrare anche ad un livello superiore le nostre capacità e la nostra voglia di vincere. Finalmente ritorneremo in campo e sono sicuro che i miei giocatori non mi deluderanno».

Fabrizio Tomasi


La Redazione
Autore -


'Al Troina Under 17 il campionato provinciale. Compagnone: «Questo risultato frutto di un grande progetto»'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864