AGIRA. Rinvenimento di un ordigno risalente al periodo bellico.

COMUNICATO STAMPA
Nella mattinata odierna, Personale del Commissariato di P.S. di Leonforte (EN) interveniva presso unabitazione privata sita ad Agira (EN), ove era stato appena rinvenuto un fucile Winchester Nickel Steel.
L’appartamento, disabitato da circa 20 anni, era stato venduto pochi giorni fa dagli eredi di una signora al nuovo proprietario, che, durante lo sgombero delle suppellettili, ritrovava l’arma.
Nel corso dell’intervento, gli Agenti di Polizia scoprivano, all’interno di una credenza della cucina dell’appartamento, la presenza di una bomba a mano.
Immediatamente intervenivano gli Artificieri della Polizia di Stato della Questura di Catania, una Squadra dei Vigili del Fuoco, un’autoambulanza e altro personale per l’evacuazione dello stabile e mettere in sicurezza l’intera zona.
Gli artificieri appuravano che l’ordigno era una bomba a mano inglese, utilizzata sia nella prima che nella seconda guerra mondiale. Dopo aver messo in sicurezza l’ordigno, procedevano a rimuoverlo.
Nel corso di una successiva minuziosa verifica di tutto l’appartamento, veniva trovata un revolver COLT e munizionamento vario.
Ultimate le operazioni di disinnesco e bonifica, messa in sicurezza la zona, le persone rientravano nelle proprie abitazioni e il traffico veniva regolarmente riaperto.
Sono in corso accertamenti da parte degli Agenti del Commissariato di P.S. di Leonforte, coordinati dalla Procura della Repubblica di Enna, al fine di verificare la paternità delle armi e dell’ordigno e appurare le relative responsabilità penali.


Staff
Autore -


'AGIRA. Rinvenimento di un ordigno risalente al periodo bellico.'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright © 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits Sitoidea.it