A Washington per il Premio “Eccellenza Italiana” attesa Denise Sardisco

La notizia arriva registrando una gioia indicibile non solo della destinataria ma di quanti hanno seguito la sua scalata nel mondo cinematografico. Denise Sardisco, giovane stella nascente del Cinema Italiano, monrealese di nascita ma romana di adozione è candidata al Premio settore cinematografico, “Eccellenze Italiane ” a Washington. A darne ufficialmente comunicazione è il presidente e l’organizzatore della prestigiosa manifestazione ,Massimo Lucidi il quale in partenza per il Festival del Cinema di Venezia precisa. “Quando abbiamo conosciuto la bella personalità di Denise Sardisco, il suo carattere determinato, la professionalità sul set e quella dolce e caparbia bellezza che buca lo schermo,- dice Massimo Lucidi, giornalista e promotore e ideatore del Premio, abbiamo accolto subito la proposta del professore Nicolò Mannino ( presidente del parlamento della legalità Internazionale ) di candidare la giovane Denise a questo prestigioso premio che mette in risalto le “Eccellenze del nostro Paese” e che arrivano a brillare nel firmamento del successo firmato Washington. Ma proviamo a sbirciare tra il curriculum della giovane “stella del cinema ” nascente che ha dinnanzi a se una meritata scalata di successo. Denise Sardisco dal 2012 studia in maniera continuativa educazione alla voce e dizione con il Maestro Rinaldo Clementi e recitazione tra gli altri con Gisella Burinato, Filippo Gili e Stefania De Santis. Nel 2016 il suo viso fora lo schermo con Tim Natale, regia di Matteo Bonifazio 2014 Barilla Contest, regia Luca Incalcaterra Nel 2016 “IO, un prodotto teatrale indipendente” regia di Denise Sardisco e Miriana Minichino Nel .2015 “Tradimenti” di Harold Pinter, regia di Saverio Deodato, nel ruolo della protagonista Emma. Nel 2013 “Don Gesualdo” e “La Ballerina” regia di Salvo Giaconia. Nel panorama cinematografico tappe importanti 2019 “Fic&Pic VII” (titolo provvisorio) regia di Ficarra e Picone. Il successo bussa alla sua porta nel 2018 “Martin Eden” regia di Pietro Marcello. Nel settore Televisivo:2018 “Carlo & Malik” regia Marco Pontecorvo2017 “Prima che la notte” regia Daniele Vicari . Note2014 “Assonanza” di Paolo Sinagra & The Willies regia di Luca Incalcaterra. “Il cinema per me, dice Denise Sardisco, è l’attimo in cui mi sento totalmente libera di esprimermi, libera da ogni preconcetto. Si rompono le barriere che ogni umano innalza , sento il profumo della libertà e della verità. Il cinema, sottolinea Denise, è la verità e grazie a lui ho imparato a vivere …Essere artista vuol dire fermarsi e prendersi del tempo per respirare e sentire il profumo delle emozioni. “Contenta del meritato successo Denise Sardisco sottolinea ” In questa società tutto sfugge e oggi piu’ che mai sento il dovere di dire che tutti dovrebbero iniziare ad adottare questa filosofia di vita. Il cinema in questo aiuta, lo so.” Massimo Lucidi e Riccardo Di Matteo promotore della fortunata manifestazione Sinergitaly, hanno consegnato a Nicolò Mannino la nomina di candidatura della giovane Denise durante la manifestazione culturale svoltasi a Trani alla presenza delle massime autorità istituzionali, del mondo culturale, cinematografico e imprenditoriale. “Sarà un onore per noi, sottoscrivono Massimo Lucidi e Riccardo di Matteo, conferire alla brava Denise Sardisco il Premio Eccellenze Italiane settore cinematografico, perchè come spesso dice il nostro presidente del parlamento della legalità internazionale Nicolò Mannino “dobbiamo puntare sui giovani, incoraggiarli a credere nel loro talento per educarli a respirare quel fresco profumo di libertà che li rende unici. E Denise Sardisco merita il podio cinematografico delle Eccellenze a Washington.


Staff
Autore -


'A Washington per il Premio “Eccellenza Italiana” attesa Denise Sardisco'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright © 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits Sitoidea.it