Nicosia. Nord Sud, il 5 dicembre si discute con l’Anas dei lotti sospesi

NICOSIA. Sempre più complessa la vicenda del completamento dei lotti mancanti della Nord Sud, che prevede l’ammodernamento di alcune tratte della Ss 117. Il tavolo tecnico tra i vertici regionali dell’Anas ed i sindaci dei territori interessati dai lavori è stato fissato a Nicosia per il 5 dicembre prossimo. Un incontro al quale saranno presenti i sindacati e le rappresentanze politiche, dal quale, però potranno solo essere rinnovati gli impegni dell’Anas a riprendere almeno uno dei tre cantieri fermi entro la primavera 2017.

I lotti fermi, malgrado due siano già aggiudicati, sono al momento tre, tutti nella tratta Nicosia Mistretta.  Secondo i dirigenti dell’Anas  tra la primavera e l’estate 2017 potrebbero iniziare i lavori per il lotto B2, che è stato aggiudicato lo scorso giugno. malgrado le rassicurazioni sulla possibilità di far ripartire anche gli altri due lotti, rimangono incertezze per quello in attesa di riaggiudicazione, e per il lotto svincolo per Cerami, aggiudicato ormai da quasi tre anni alla Ricciardello.

Nelle scorse settimane l’Anas aveva chiesto alcuni chiarimenti tecnici all’impresa aggiudicataria e sollevato alcune osservazioni alle quali l’impresa ha risposto, ma ad oggi non è stato reso noto l’esito dell’accertamento. Entro l’estate 2017, potrebbe essere avviato anche il lotto B4, aggiudicato in prima battuta alla Tecnic con la quale l’Anas ha poi rescisso il contratto dopo il coinvolgimento nello scandalo emerso con l’inchiesta “Dama Nera”.

Nei mesi scorsi sembrava imminente l’assegnazione alla Ricciardello, ma l’iter si era poi arenato sul secondo stralcio dell’inchiesta Dama nera, nel quale è emerso un possibile coinvolgimento del fondatore della Ricciardello. L’Anas sarebbe intenzionata a procedere con lo scorrimento della graduatoria ma le somme ancora disponibili perchè non spese, sarebbero ormai insufficienti al completamento. Per il lotto B5, mentre per il completamento dello svincolo per Cerami, bisognerà  attendere le valutazioni dell’Anas. Se sarà confermata l’aggiudicazione si dovrebbe procedere, a 3 anni di distanza dalla gara, alla consegna dei lavori. In caso contrario si scorrerebbe la graduatoria. I lavori dello svincolo iniziati nel 2002, erano stati sospesi e stralciati dall’appalto, quindi  riaggiudicati e nuovamente sospesi.


La Redazione
Autore -


'Nicosia. Nord Sud, il 5 dicembre si discute con l’Anas dei lotti sospesi'

Nessun commento per questo articolo!

Inviaci un tuo commento

il tuo indirizzo email non viene pubblicato.

Copyright© 2017 | www.94014.it Tutti i diritti riservati | Policy Privacy | Credits: All inclusive | Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Enna al n. 3 - 11.10.2019 | Direttore Responsabile: Massimiliano Ragusa | Editore: All inclusive P. Iva 01076510864